Red Bull, Daniil Kvyat dribbla il 2016: “Il mio futuro è correre domenica a Suzuka”

Il pilota russo non è preoccupato dalle voci di mercato relative a Verstappen

Red Bull, Daniil Kvyat dribbla il 2016: “Il mio futuro è correre domenica a Suzuka”

Daniil Kvyat sta disputando un bel campionato nella sua prima stagione al volante della Red Bull e non vuole pensare troppo al futuro. L’esplosione in casa bibitara, sponda Toro Rosso, del talentino Max Verstappen ha fatto ipotizzare una rapida promozione dell’olandese in “prima squadra”, a scapito proprio di Kvyat.

Il russo, alla vigilia del fine settimana del GP del Giappone, non è sembrato particolarmente preoccupato da queste indiscrezioni, dichiarando di essere concentrato solo sulla pista e sull’imminente gara nipponica. Kvyat è ottavo in classifica generale, un secondo posto all’attivo in Ungheria e nell’ultima gara di Singapore ha raccolto un sesto posto.

“Ho corso per molti anni in Red Bull e quindi per il momento non penso ad altre squadre, apprezzo che vi preoccupiate tanto del mio futuro, ma vi assicuro che andrà tutto bene – ha affermato Daniil – aspettiamo di vedere le decisioni che saranno prese, ma per me il futuro sono le prove libere, le qualifiche e la gara di Suzuka. Non è il momento di pensare a quello che succederà più in là”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati