Raikkonen: “Non so cosa farò nel 2017”

Il finlandese ha confermato di avere un contratto con la Ferrari solo fino al termine della stagione

Raikkonen: “Non so cosa farò nel 2017”

Dopo quattro gare stabile al terzo posto della classifica generale piloti con 43 punti Kimi Räikkönen non è riuscito a sfuggire neppure quest’anno alla ripetitiva e tediosa domanda sul suo futuro e sul amore per le corse.

“Il mio contratto con la Ferrari scadrà al termine della stagione, dunque non so cosa farò nel 2017” – ha risposto con la consueta pazienza ai media durante il weekend di Sochi.

“La passione per questo sport resta intatta, tuttavia ci sono diverse aspetti della questione fuori dal mio controllo o che comunque non dipendono da me – ha proseguito il 36enne – Tutto ciò che posso fare per il momento è continuare a dare il meglio di me. Per una risposta certa sul domani dovremo invece attendere fine campionato o i mesi appena successivi”.

Quello che invece Iceman dovrà sbrigarsi a risolvere è un caso di denuncia per rumori molesti. Fresco proprietario di una pistina da motocross da lui stesso commissionata a Porkkala, villaggio immerso nei boschi poco distante dalla sua Espoo, il finnico avrebbe disturbato i vicini abiutati al silenzio con il rombo delle due ruote.

Chiara Rainis

Raikkonen: “Non so cosa farò nel 2017”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

11 commenti
  1. lucaraikkonen

    4 maggio 2016 at 23:06

    Se fossi sui vicino andrei ogni giorno a vederlo sfrecciare in moto.. e ci faremmo una birra dopo la gara.. che vicini troppo finlandesi 🙂

  2. 1ferrari2

    4 maggio 2016 at 23:18

    Per il 2017 stai a casa che è meglio. Anzi vedi di anticipare.

  3. wiwiu ferrari

    4 maggio 2016 at 23:33

    Dalla Spagna stai a casa insieme a kyviat

  4. alekimi

    4 maggio 2016 at 23:56

    fatelo anke voi, ci risparmiamo quantomeno di leggere c@xxate gratuite tutte le volte…

  5. f1erally

    5 maggio 2016 at 14:07

    è tornato in F1 dai rally perchè nei rally non se lo filava nessuno e dopo gli infiniti incidenti era arrivato al punto di pagarsele lui le gare, visto che gli sponsor lo hanno ritenuto un pessimo affare…

    vai a casa, opportunista iper-supervalutato…

    ragazzi: quest’ anno se non l’ avete capito la Ferrari ha una gran macchina, con molto più poco gente come Schumacher e Alonso ha combattuto per i Mondiali fino all’ ultima gara…

    vai via che Ricciardo non può aspettare che tu ti metti la pensione da parte per un altro anno in Ferrari…

    • alekimi

      5 maggio 2016 at 21:06

      …e` tempo sprecato risponderti xke` e` kiaro ke sei affetto da alzheimer, quindi domani avrai dimenticato di nuovo tutto…
      e` tornato dai rally xke` il suo mestiere E` il pilota di F1.
      Quest` anno la Ferrari ha una gran macchina?
      Infatti basta guardare la classifica e vedrai ke la prima Ferrari dopo le Mercedes e` la n7 di un certo Raikkonen.
      Gente come chi?
      La Ferrari negli ultimi 39 anni il prossimo saranno 40 anni…ha avuto solo 2….hai capito bene solo 2 campioni del mondo.
      Uno e` Schumacher e un` altro e` un certo Raikkonen.

      Lezione finita…vai pure a letto… notte 😉

      • mluder

        6 maggio 2016 at 21:25

        Perché Prost che era? Alonso, Vettel? Tecnicamente Raikkonen è diventato campione con la Ferrari ed è tornato da campione

      • alekimi

        7 maggio 2016 at 06:56

        :-O ….non ho parole…eppure era facile da capire il concetto…bah.

  6. kimi-kimino

    5 maggio 2016 at 17:18

    da suo simpatizzante credo sia giunta l’ora del ritiro. quello che doveva dare lo ha già dato il decennio scorso…adesso fa si e no tre belle gare l’anno e nelle altre nessuno nota la sua presenza…

    • W McLaren

      6 maggio 2016 at 16:51

      Per fortuna che sei un suo simpatizzante, sennò chissà cosa avresti detto! Lasciatelo correre in pace che il suo dovere lo sa sempre fare. Il problema di Kimi è uno solo e si chiama ferrari.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati