Piquet nega di subire troppa pressione dalla Renault

Piquet nega di subire troppa pressione dalla Renault

Nelson Piquet ha negato il fatto di avvertire eccessiva pressione, piu' che supporto, dal suo team Renault. Speculazioni hanno riguardato il futuro del pilota brasiliano in Formula uno, sottolineate dalle dichiarazioni del famoso padre secondo il quale il team francese avrebbe dovuto dare maggiore aiuto al pilota, anziche' criticarlo pubblicamente.

Ma Piquet jr ha insistito: “Io non credo che il team mi stia mettendo eccessivamente sotto pressione. Semmai sono io a farlo con me stesso, in quanto desidero migliorare ed aiutare la squadra”. Nelson Piquet sr, vincitore di 23 gran premi e tre titoli mondiali, ha assistito a tutte le gare nel 2009. “Non parliamo spesso di guida, ma e' sempre positivo avere i suoi consigli ed il suo supporto in quanto ha un sacco di esperienza in questo mondo” ha ammesso Piquet jr.

Avendo totalizzato 19 punti nella classifica 2008 in relazione ai 61 fatti segnare dal suo compagno di squadra Fernando Alonso, Piquet ha ammesso che nel 2009 fara' piu' attenzione a questo aspetto. “Non e' una cosa cosi' importante dal punto di vista psicologico ma ci tengo a fare punti per aiutare il team nella classifica del campionato costruttori” ha detto.

Marco Privitera

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati