Perez: “Spero che la McLaren abbia fatto passi in avanti”

Il messicano si aspetta una MP4-28 più competitiva a Barcellona

Perez: “Spero che la McLaren abbia fatto passi in avanti”

Sergio Perez ha dichiarato che spera che la McLaren abbia “fatto un salto in avanti definitivo” dopo il deludente avvio di stagione.

La MP4-28 ha dimostrato di essere una vettura difficile su cui lavorare per il team, con dei problemi di bilanciamento accentuati sul tortuoso circuito dell’Albert Park durante la prima gara della stagione. Nelle tre gare seguenti la McLaren ha fatto dei costanti progressi, con Button che ha concluso quinto in Cina e Perez che ha concluso sesto in Bahrain, e proprio Perez ha dichiarato che si augura che le performance abbiano definitivamente preso una svolta, inoltre il pilota messicano si è detto anche felice della sua permanenza nella scuderia inglese.

“E’ stato bello conoscere l’intero team – ho pensato che l’esperienza fosse la cosa più importante ma c’è di più. Tutti mi hanno trattato così bene e mi fanno sentire come a casa. Dopo un duro avvio di stagione, tutti ci siamo uniti per riportare il team nella posizione che gli spetta vale a dire nelle prime posizioni della griglia. Speriamo di aver definitivamente fatto il salto in avanti adesso”.

Con la stagione europea che inizierà con il Gran Premio di Spagna la prossima settimana, Perez ha dichiarato di essere contento di gareggiare in alcuni dei tracciati più storici nella storia di questo sport.

“E’ qualcosa di cui non vedo l’ora, perchè l’Europa è davvero la casa della F1 – i circuiti hanno molta storia. Piste come Monaco, Silverstone, Spa e Monza sono nel calendario sin da quando la F1 è iniziata nel 1950 – e credo che sia bello avere ancora questi circuiti che rappresentano lo sport e tutta la sua storia. Non dobbiamo perderli mai”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati