Brawn: “Altri cambiamenti potrebbero destabilizzare la Mercedes”

L'inglese non si aspetta vittorie immediate

Brawn: “Altri cambiamenti potrebbero destabilizzare la Mercedes”

Ross Brawn ha messo in guardia la Mercedes consigliando di non apportare altri cambiamenti all’organigramma del team di F1. Paddy Lowe, al momento nel periodo di “gardening leave” dopo aver lasciato la McLaren, dovrebbe sostituire proprio l’inglese al team di Brackley nel 2014.

Dopo il recente addio di Nobert Haug e Nick Fry in Mercedes sono arrivati i nuovi azionisti Niki Lauda e Toto Wolff e si parla già di nuovi arrivi.

“Si deve sempre cercare di migliorare, ma senza danneggiare quello che si ha già, il che è molto facile. E’ un’evoluzione molto delicata” ha dichiarato Brawn a Sporting Life.

Le due pole consecutive nelle ultime due gare di quest’anno dimostrano che la Mercedes ha una vettura migliore rispetto all’anno scorso, nonostante la rivoluzione messa in atto in termini di management. “I cambiamenti fatti allora sono stati pesanti in quel momento, e sono stati parte della scadente seconda metà di stagione. Ma ora abbiamo un gruppo molto motivato di persone, e stiamo iniziando a mettere le cose al loro posto. Si può sempre aggiungere e modificare per migliorare, ma non si deve danneggiare quello che si ha già” ha ribadito Brawn.

Come la maggior parte dei team, la Mercedes avrà un pacchetto di aggiornamenti sostanzioso il prossimo weekend a Barcellona, prima gara europea di F1 2013. Ma Brawn non si aspetta vittorie immediate: “Abbiamo due piloti che hanno sfruttato quello che avevano e portato a casa due pole nelle ultime due qualifiche” ha spiegato al Sun.

“Ma non penso che abbiamo già il materiale per essere i più forti in gara” ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

10 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati