Ocon firma con la Force India per il 2017

In cambio la Mercedes sconterà di 3 milioni la fornitura di power unit

Ocon firma con la Force India per il 2017

Poche settimane fa Nico Hulkenberg annunciava il suo passaggio in Renault nel 2017, salutando la Force India dopo anni di collaborazione. Ora, secondo il giornale spagnolo Formula Rapida, la scuderia di Vijay Mallya ha compiuto la scelta sul pilota che affiancherà Sergio Perez al volante della vettura anglo indiana: Esteban Ocon. 

Il ventenne francese, che ha debuttato a metà stagione sulla Manor ottenendo subito prestazioni incoraggianti, è stato preferito a una nutrita pletora di pretendenti al sedile che attualmente è di Nico Hulkneberg. Tra gli aspiranti al posto in Force India c’erano infatti anche il compagno di Ocon in Manor, Pascal Wehrlein, il pilota della Renault Jolyon Palmer e il brasiliano della Sauber Felipe Nasr.

Ocon è uno dei piloti sostenuti dalla Mercedes, che ne ha favorito il debutto in Manor al posto di Rio Haryanto. Il costruttore tedesco fornisce inoltre le power unit alla Force India, che grazie all’assunzione del giovane francese potrà godere di uno sconto di 3 milioni di dollari sulla fornitura dei motori nel 2017.

Le motivazioni che hanno spinto la squadra di Silverstone a scegliere Ocon non sembrano comunque economiche, dato che sia Palmer che Nasr promettevano di portare in dote ricche sponsorizzazioni (si parla di circa 16 milioni di dollari a testa). Nasr, inoltre, era fortemente sostenuto da Bernie Ecclestone, che desidera vedere un brasiliano competitivo dopo il ritiro di Felipe Massa, ma questo non è stato sufficiente per garantirgli il sedile.

Otmar Szafnauer in proposito ha detto chiaramente: “Dobbiamo scegliere ciò che è buono per noi, non per gli altri”. Itanto Eddie Jordan prova a comporre il puzzle dei sedili 2017: “Ocon alla Force India, Nasr alla Renault e Gutierrez alla Sauber” ha pronosticato.

Lorenzo Lucidi

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati