Nuova polemica sul fondo della Red Bull

Gli altri team contestano la presenza di un "buco" nel fondo della RB8

Nuova polemica sul fondo della Red Bull

A Monaco la Red Bull Racing è tornata ad attirare l’attenzione dei team rivali. Almeno tre team, inclusi McLaren, Ferrari e Mercedes, avrebbero contestato il design del fondo della RB8, dotato di un buco sospetto davanti alle ruote posteriori.

Sebbene non possa essere esclusa del tutto una protesta ufficiale l’ipotesi di un reclamo appare al momento piuttosto remota.

In base all’articolo 3.12.5 i team non possono avere buchi nel fondo in alcune aree e oggetto della polemica sarebbe proprio la posizione di queste aperture.

La Red Bull per ora non ha commentato la questione ma un membro senior del team ha ribadito che la soluzione è stata definita legale dalla FIA sin dal GP Bahrain.

Nuova polemica sul fondo della Red Bull
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

29 commenti
  1. Turez

    27 maggio 2012 at 15:58

    Mah..mi auguro che sia regolare tutto ciò,altrimenti via all solite polemiche..che si concluderanno con un nulla di fatto.

    • Fernando

      27 maggio 2012 at 18:21

      Già nel secondo GP della stagione fu sollevata la questione, ma non solo per RB, anche per Mercedes. La risposta della Federazione fu che tutto era nei limiti imposti… il problema è che qualcuno ad arte trova spunto per polemizzare…

      • gamer99

        27 maggio 2012 at 21:56

        no il problema che qualcuno ad arte ha sempre fatto dei regolamenti vaghi e pieni di zone grigie

      • Paolo

        28 maggio 2012 at 13:55

        no il problema è che cè qualcuno che puo fare quello che gli pare (inglesi) ed altri no

  2. Maxfunkel

    27 maggio 2012 at 16:03

    Che pena, una volta parlavamo di super motori, super benzine, adesso di buchi… che tristezza

  3. giovanni

    27 maggio 2012 at 16:09

    Grande Fernando, grande Ferrari.

    • giacomo

      27 maggio 2012 at 18:18

      grandissime Red-Bull e Mercedes e grandissimi Webber, Vettel , Rosberg

      • gamer99

        27 maggio 2012 at 21:57

        ma che commento é??? 😀

  4. faber

    27 maggio 2012 at 16:50

    di fare i furbetti non ne han mai abbastanza, he?

  5. F1&Rally

    27 maggio 2012 at 17:49

    Non ci stanno proprio a rispettare il regolamento, sono troppo abituati a vincere…

    • Luca

      27 maggio 2012 at 18:04

      A bhe’ detto da uno che tifa una scuderia che e’ la migliore in questo far ridere http://www.thedarksideofthef1.co.uk/formula1/edits/04.html zittino da bravo 😉

      • giacomo

        27 maggio 2012 at 18:16

        eh, già anche l’epoca delle “scudisciate” al ex presidente FIA;
        d’altra parte mi sembra di ricordare che gli “agenti” della proprietà abbiano trafficato nel calcio, e ci sono state sanzioni e condanne penali…
        non si capisce perchè in una settore dovrebbero esserci degli “scrupoli etici” quando nell’altro si agisce nei modi che hanno determinato le inchieste e le successive condanne che tutti conoscono…

      • Francesco

        28 maggio 2012 at 00:24

        beh, su un sito “.co.uk” cosa ti aspettavi di trovarci scritto???

      • Simon

        28 maggio 2012 at 09:50

        Se guardo una puntata di Mistero mi faccio meno risate….

      • Paolo

        28 maggio 2012 at 14:05

        Ridicolo

    • F1&Rally

      27 maggio 2012 at 21:36

      iO NON MI SONO MAI RIVOLTO A TE E TU L’ HAI FATTO GIà DUE VOLTE INSULTANDOMI…

      sAI CHE TI DICO??
      SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS… TU E TUA SORELLA!!

    • Francesco

      28 maggio 2012 at 00:32

      @matteo

      si, si… ma hai letto i commenti a quell’articolo???

      no? immaginavo…

    • Simon

      28 maggio 2012 at 09:59

      Sparati

  6. giacomo

    27 maggio 2012 at 18:10

    ogni volta che la red Bull va bene ci deve essere qualche irregolarità

  7. kroky78

    27 maggio 2012 at 18:12

    Ma chi li scrive sti articoli? Non hanno capito un acca: la polemica non riguarda le feritoie della foto che vengono sperimentate senza successo fin da Melbourne e che comunque non danno i risultati sperati dato che dal gran premio del Bahrain in qualifica e gara vengono tappati migliorando molto la stabilità del retrotreno, ma bensì l’apertura nello scivolo estrattore che consente il passaggio della pistola di avviamento che nella Red Bull sarebbe più ampia del consentito e in comunicazione con le feritoie della foto. Il tutto per cercare di riprodurre l’ effetto double deker. Comunque l’ irregolarità riguarda solo l’ ampiezza dello sfogo sullo scivolo.

    • giacomo

      27 maggio 2012 at 18:20

      la cosa è nota alla Fia da tempo che ha sancito la perfetta regolarità….
      le tecniche di sollevare polemiche mediatiche attraverso la stampa prezzolata non sempre funzionano

      • Fernando

        27 maggio 2012 at 18:24

        Infatti… è una polemica sterile che fu sollevata anche contro la Mercedes fin dalle prime prove a Barcellona e poi al primo GP in australia… non è una zona di pressione, il buco fa una mazza

      • kroky78

        27 maggio 2012 at 18:29

        Non da molto tempo in realtà, le feritoie in questione ci sono da inizio stagione, ma il tentativo di far sfogare l’ aria che pescano dall’ apertura nel diffusore risale alle libere di Barcellona ed il sistema è stato scartato. è stato riproposto anche nelle libere di Montecarlo con qualche modifica evidentemente, ma nuovamente bocciato per qualifiche e gara. Comunque l’ apertura per l’ avviamento troppo ampia è recente.

      • giacomo

        27 maggio 2012 at 18:33

        la ferrari deve vincere , se è in grado , con le prestazioni di macchina e piloti….
        gli altri sono mezzucci indegni di una scuderia di quel blasone

      • Matteo

        27 maggio 2012 at 18:59

        GIACOMO COME NON QUOTARTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

      • kroky78

        27 maggio 2012 at 19:56

        A parte che non è solo la Ferrari e comunque da che esiste la F1 se ci sono sospetti di irregolarità viene interpellata la Fia per chiarimenti. Nessun “mezzuccio”. Ma non era la Red Bull che aveva pianto per due mesi per l’ F-duct Mercedes?

      • Francesco

        28 maggio 2012 at 00:33

        …è già, certo caro kroky, ma come al solito RB guarda sempre il bruscolino nell’occhio del nemico e mai la loro trave nel cu.lo!!!

  8. antonio

    27 maggio 2012 at 19:29

    mah…speriamo chiariscano presto…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati