Nessuna modifica alle regole sotto Safety Car

In Brasile si è discusso su come velocizzare la procedura

Nessuna modifica alle regole sotto Safety Car

Le regole riguardanti le macchine doppiate sotto regime di safety car rimarranno uguali anche nel 2015.

Lo ha stabilito il Gruppo di Lavoro che in Brasile si è riunito per discutere su come limitare il periodo di gara congelata.

Tra le proposte avanzate e diffuse da Autosport figurava quella di far semplicemente accodare i “ritardatari” in fondo al gruppo accreditandogli comunque un giro in più pur non essendosi in effettivo sdoppiati.

La possibile confusione nel computo finale dei tempi da parte della FIA e il probabile beneficio in termini di consumo della benzina, ad oggi fissato a 100 kg, avrebbero alla fine fatto tramontare l’idea di rinnovamento.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati