Nelson Piquet: Il mio obiettivo resta la zona punti per questo weekend in Cina

Nelson Piquet: Il mio obiettivo resta la zona punti per questo weekend in Cina

Nelson, e' stata una gara caotica in Malesia – puoi riassumere la tua corsa?
Nelson Piquet: "Ho fatto una buona partenza ed ho guadagnato 4 posizioni, le cose sono andate abbastanze bene nel primo stint, in particolare con la macchina carica di benzina e l'equilibrio della macchina e' stato buono sull'asciutto, ma poi con la pioggia sono rientrato subito ai box. Le condizioni della pista erano davvero proibitive a causa della scarsa visibilita' e dell'aquaplaning. E' stato difficile scegliere la giusta strategia, il team ha fatto un buon lavoro, ma e' sempre una lotteria. E' un peccato non aver potuto riprendere la corsa, le condizioni sono state le peggiori che io abbia mai visto in un Gran Premio."

Dopo due gare, qual e' lo stato d'animo della squadra?
Nelson Piquet: "Il team e' molto motivato e deciso a fare un buon lavoro in Cina. Abbiamo migliorato la macchina tra L'Australia e la Malesia e dobbiamo continuare in questa direzione per cercare di ottenere il massimo dal nostro pacchetto. I nostri tecnici in fabbrica stanno lavorando duramente per preparare gli aggiornamenti per l'anno prossimo e sono sicuro che lavoreranno intensamente anche per questa stagione."

Lo scorso anno hai concluso la gara in zona punti. Quali sono i tuoi obiettivi per quest'anno?
Nelson Piquet: "Dopo due gare abbiamo visto quanto sono vicine tutte le squadre, ma il mio obiettivo resta quello della zona punti per questo weekend. Ho bisogno di migliorare la mia prestazione in qualifica ed avere una buona strategia per la gara. Dobbiamo capire anche come funzioneranno le gomme su questo circuito e quindi faremo molte valutazioni nel venerdi delle libere per essere ben preparati per la corsa."

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati