Mosley ripete: "La Formula 1 puo' sopravvivere senza la Ferrari"

Mosley ripete: "La Formula 1 puo' sopravvivere senza la Ferrari"

Max Mosley ha continuato a ripetere che la F1 puo' sopravvivere senza il suo nome piu' famoso. Recentemente Bernie Ecclestone ha cercato di smorzare i commenti originali del presidente della FIA, ma dopo aver scoperto che la Ferrari vuole intraprendere le vie legali contro il regolamento per il 2010, Mosley ha nuovamente suggerito che la F1 potrebbe sopravvivere senza il marchio italiano.

“L’idea che siano indispensabili e' un nonsense,” ha detto il britannico venerdi'. “E’ un po’ come il povero Senna. Lui era il pilota piu' forte nel 1994, ma quando purtroppo e' morto, la categoria e' comunque andata avanti. La Lotus e' stata importante tempo fa, anche la Brabham,” ha aggiunto Mosley.

E’ evidente che la tensione e' alle stelle. Ad esempio, il britannico ha rivelato che quando ha saputo delle intenzioni della Ferrari attraverso un sms, il capo della squadra Stefano Domenicali non era ancora al corrente della situazione. “Credo sia stata davvero una mossa originale,” ha detto, “inviare il capo del team ad un meeting senza informargli delle intenzioni della squadra. Credo si rimasto imbarazzato.”

Comunque Mosley non crede che la situazione sia la piu' grande sfida alla F1 dopo le minacce di fuga del 2005. “Credo che le possibilita' di una fuga siano minori questa volta,” ha detto Mosley. “Dopotutto, gli stiamo concedendo la possibilita' di correre e di spendere di meno.”

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati