Montezemolo: “Il Mugello pronto per la F1”

Il presidente del Cavallino spera in una gara iridata sul circuito toscano

Montezemolo: “Il Mugello pronto per la F1”

“All’Autodromo del Mugello ho la fortuna di avere una persona di qualità, Paolo Poli, che gestisce il più bel circuito d’Italia dove dobbiamo fare di tutto perché, oltre alla Motogp, si faccia presto anche la F1 , magari chiedendo al Presidente della regione un po’ di più di facilità per arrivarci, e quindi qualche infrastruttura più moderna”.

Con queste parole Luca di Montezemolo, presidente Ferrari, proprietaria dell’impianto di Scarperia, è intervenuto ieri mattina all’ assemblea degli industriali fiorentini, svoltasi al Teatro Comunale.

“Il Gran Premio d’Italia di motociclismo, che il Mugello ha organizzato lo scorso 1 giugno, ha detto il presidente di Confindustria Firenze Simone Bettini, ha ben rappresentato l’immagine di Firenze e la bandiera italiana in tutto il mondo: vedere in tv le immagini di un impianto perfetto, bellissimo, una struttura che per 5 volte è stata premiata nel corso degli anni come miglior impianto del mondo fra i circuiti che organizzano il motomondiale, è un valore che dobbiamo sentire come nostro. Un impianto, il Mugello, sempre più legato a Firenze ed al suo territorio”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. TankyouBadoer

    12 Giugno 2014 at 14:59

    Ci si potrebbe fare il GP d’Europa a rotazione con Imola, Valencia, Nurburgring ecc.
    Ma la realtà è che la F1 si sta spostando in oriente.
    Dovremo ringraziare Dio se fra 10 anni avremo ancora il GP d’Italia.
    Sono già spariti il GP di Francia, Portogallo, San Marino e Turchia.

    • luciano

      12 Giugno 2014 at 15:52

      in oriente ci sono i miliardari, che possono permettersi di finanziare questo sport, oltre che essere un mercato per le vetture di lusso come ferrari, mercedes, mclaren, marussia, ecc.. purtoppo il mercato si sta spostando li, e chi ha i fondi per sponsorizzare un team (vedi etihad) cerca di portare un gp a casa sua

  2. Radioattivo

    12 Giugno 2014 at 15:11

    Con una ferrari così debole politicamente e sportivamente la vedo molto dura!

    Presidente.. mi dia retta.. pensi alla ferrari, non pensi a tutte queste cose inutili.

    Meno cocktail, più presenza.

  3. Federico Barone

    12 Giugno 2014 at 16:37

    Inoltre, se portassero la F1 al Mugello, lo riempirebbero di vie di fuga asfaltate. In questo modo il Mugello perderebbe anche la MotoGP.

    Purtroppo dovremo rinunciare a questo sogno.

  4. Pedro33

    13 Giugno 2014 at 01:27

    Tu invece sei pronto per la pensione!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati