Massa: “Sono molto contento della mia gara di oggi”

"Adesso guardo alla prossima gara con fiducia"

Massa: “Sono molto contento della mia gara di oggi”

Formula 1 – Il pilota brasiliano della Ferrari è stato autore di una bella gara in rimonta a Montreal ed ha tagliato il traguardo del Gran Premio del Canada in ottava posizione.

Felipe Massa: “Sono molto contento della mia gara di oggi, è stata una vera battaglia dall’inizio alla fine. Dopo l’uscita di pista di ieri sapevo che non sarebbe stato facile partire in sedicesima posizione, ma ero consapevole di avere una buona macchina ed ho affrontato la gara all’attacco, riuscendo ad effettuare diversi sorpassi. Purtroppo per un problema di graining ho perso tempo prezioso dietro la Force India di Sutil: per questo motivo credo che una strategia che prevedesse l’utilizzo di due set di gomme Medium mi avrebbe fatto guadagnare almeno una o due posizioni. Anche se non posso dirmi soddisfatto di questo risultato è stata comunque una giornata positiva, in cui abbiamo dimostrato di avere un buon passo e di essere in grado di lottare. Adesso guardo alla prossima gara con molta fiducia, perché Silverstone è un tracciato molto simile a quello di Shanghai e Barcellona, dove la nostra macchina si è comportata molto bene”.

Massa: “Sono molto contento della mia gara di oggi”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

15 commenti
  1. Camy

    10 giugno 2013 at 01:30

    Bella gara infatti, mi è molto piaciuto Massa oggi!

    • stefanoabbadia

      10 giugno 2013 at 07:14

      Complimenti Felipe,
      le ottime prestazioni in qualifica (anche durante il giro del “botto” l’intertempo non ti avrebbe permesso di entrare nella top 10″) e anche quelle ottenute in gara dove hai effettuato eccezionali e decisi sorpassi a vetture di primo livello (dal 16 all’8 posto) guidando una vettura che il tuo compagno ha portato al 2 posto effettuando anche dei giri veloci…beh…direi che la Ferrari è cpntentissima delle tue performance e farà carte false per confermarti…sono certo che lo faranno in fretta onde evitare che altri team ti strappino a loro…ottima prestazione davvero!!!!

      • amico di frederick

        10 giugno 2013 at 13:26

        TI SEI FUMATO QUALCOSA AMICO????MASSA E’ UN OTTIMO FERMO!

  2. Turez83

    10 giugno 2013 at 08:53

    Dopo le qualifiche ho pensato che quel episodio avrebbe segnato la carriera in Ferrari del brasiliano.Dopo questa bella gara,fatta con grinta e lucidità, ha riportato un pò di stabilità..Però il buon Felipe sa di avere una vettura che lo supporta, e anche il team visto la fiducia data in tutti qesti anni.Credo che questi errori alla lunga li paghi..non credo che qualche altro buon piazzamento possa portare alla riconferma di Massa..ci vogliono lotte per i podi..e non per la decima posizione.La Rb vole nei costruttori e gli avversari di Alonso guadagnano punti.

  3. maosol.65

    10 giugno 2013 at 09:19

    Kobayashi a Fiorano comincia a dare i suoi frutti…. Peccato. Kamui in rosso subito !!!!

  4. MSC Crociere

    10 giugno 2013 at 09:35

    Ha fatto dei grandi sorpassi, ma con una Ferrari da 16esimo a ottavo e’ il minimo sindacale, altro che grande gara.
    Una cosa che ho notato dagli on-board e’ che aveva l’ultima marcia troppo corta e sul lungo rettilineo picchiava sempre a limitatore

    • MSC Crociere

      10 giugno 2013 at 11:13

      E aggiungo che se Di Resta con una Force India ha potuto fare da 17esimo a settimo la gara di Massa vale ancora meno

  5. Oderico

    10 giugno 2013 at 12:37

    fino a che c’è un cog..one come domenicani ci puo stare anche un fermo come massa…

  6. amico di frederick

    10 giugno 2013 at 13:25

    ma che dici! lui non e’ un cog… e’ li per la parentela di sua moglie tipico nepotismo all’italiana e per la sua spendida laurea in economia e commencio che c’entra molto con l’ingegneria infatti ohhh non ci capisce nulla ma sono sicuro che in fatto di denaro e’ un mostro!

  7. Revolver

    10 giugno 2013 at 13:33

    Si, Massa sei stato bravo ieri però…….
    La storia è sempre la stessa.
    Quando non si deve sbagliare:
    Massa : sbaglia.
    Alonso : no.

  8. Ele (mclaren)

    10 giugno 2013 at 16:35

    ..un grazie a Massa che nel finale di gara, da doppiato, ha rallentato Lewis facendogli ridurre il vantaggio su Alonso da 1.2 sec che aveva a 4 decimi…non che Alonso non l’avrebbe superato ma almeno l’avrebbe fatto 2-3 giri dopo…

    mah

    • Max Bassanet

      10 giugno 2013 at 22:28

      era in un punto della pista dove non aveva spazio per farsi da parte

  9. amico di frederick

    10 giugno 2013 at 17:01

    caro Ele(mclaren) cosa vuoi di piu’ dalla Leggenda Vivente Signori e Signori il Mitico Felipe Massa!!! quello che egli sa’fare alla perfezione( a parte mangiare pasta, tigelle e bere vino visto i kg in eccesso di ciccia che si porta appresso) e’…andare piano, rallentare, tutte cose da fuoriclasse! e poi devi anche capire che: e’ una delle poche volte che Massa…non si fa superare da chi gli sta dietro! da questo punto di vista e’ stato bravo oltre il suo standard

    • Max Bassanet

      11 giugno 2013 at 21:51

      ma che gara hai visto ? massa si è trovato dietro hamilton in un posto dove non c’era spazio per farlo passare !!!

  10. Ferrari348tb

    10 giugno 2013 at 19:40

    Contento per un 8° posto?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Alexander Albon ha chiaro il suo futuro

"Ho quattro giorni di test a Barcellona e non ho mai guidato una macchina di Formula 1. Ma voglio arrivare preparato a Melbourne"
Alexander Albon, pilota della Toro Rosso, ha confessato di affrontare la stagione del suo debutto in Formula 1 con l’obiettivo