Lotus, Valsecchi: “Per me è stato il miglior momento della stagione”

Prosegue il lavoro sul doppio DRS

Lotus, Valsecchi: “Per me è stato il miglior momento della stagione”

La seconda giornata di test a Silverstone ha visto il nostro Davide Valsecchi salire sulla Lotus e destreggiarsi tra lavori su aerodinamica, run a pieno di benzina e valutazione nelle nuove gomme hard e medie.

“Oggi è stato il punto più alto della mia stagione finora – il suo parere – E’ andato tutto bene e mi auguro di aver contribuito a rendere la macchina competitiva per il prossimo gran premio di Budapest. Ho portato a termine il programma prestabilito e fatto addirittura dei giri extra approfittando che la radio si era rotta e non sentivo i ragazzi del muretto che mi dicevano di ritentrare!”.

“E’ stata una sessione proficua durante la quale abbiamo potuto proseguire le prove con il DDRS. E’ stato positivo perché avendolo testato proprio in occasione del Gp di Gran Bretagna, abbiamo potuto fare una comparazione tra i dati – ha spiegato Alan Permane, direttore delle operazioni in pista – Bene anche la valutazione degli pneumatici, abbiamo ottenuto parecchie informazioni sul livello di degrado e ora dobbiamo solo cercare di individuare come sfruttarle al meglio”.

Venerdì toccherà ancora a Nicolas Prost.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Selor72

    19 Luglio 2013 at 08:57

    Fantastico Davide! Proprio non voleva scendere dalla macchina, ha addirittura spento la radio…
    Che cavolo c’entra Prost venerdì? Ha 31 anni, corre da anni solo nell’endurance, non ha nessuna speranza di arrivare ad ottenere un volante. Ma che senso ha? L’unica cosa che mi viene in mente è sia appoggiato da Total per far girare meno Davide e tenere al sicuro il volante a Grosjean…

    • gtv916c

      19 Luglio 2013 at 11:06

      Magari Davide in Lotus al posto di Grosjean ma non è proprio possibile a mio avviso. La Lotus è un top team e può aspirare a gente come Hulkenberg con anni di esperienza. Davide senza sponsorizzazioni per arrivare in un team che fa correre piloti con la valigia e farsi della sana gavetta in corsa, purtroppo non va da nessuna parte.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati