Lauda: “Hamilton sta esagerando. Se non fa punti, non vince i Mondiali”

Lauda: “Hamilton sta esagerando. Se non fa punti, non vince i Mondiali”

Niki Lauda ha spiegato a Lewis Hamilton le basi con le quali si vince un titolo mondiale, partendo dal portare a termine le gare ed è qualcosa che può imparare dal compagno Jenson Button.

Hamilton ha avuto un’altra gara un po’ complicata in Belgio, ritirandosi per un incidente con Kamui Kobayashi. Questa collisione gli è costata molti punti, facendolo scivolare il pilota in quinta posizione nella Classifica Piloti.

Button, al contrario, nel Gran Premio del Belgio, ha disputato un’ottima gara, da tredicesimo fino ad arrivare sul podio.

“Lewis potrebbe imparare da Button” ha dichiarato al Sunday Express. “Lewis è molto forte in qualifica ed è il pilota più veloce, ma in Belgio è stato Jenson ad arrivare terzo”.

“Non si vincono campionati facendo incidenti, guardate Sebastian Vettel, non fa errori ed è per questo che sta vincendo anche quest’anno il titolo. Si può discutere sul fatto che abbia la macchina più veloce, ma guardate Lewis e Jenson”.

“Button è davanti perché sta portando la macchina al traguardo ed ottiene punti. E’ molto frustrante per Lewis anche perché lui è uno dei tre migliori piloti in F1. Non vi sono dubbi al riguardo”.

“Sta esagerando, però. Se non fai punti, non vinci i mondiali” ha concluso Lauda.

Anche Sir Jackie Stewart è d’accordo con l’austriaco: “Ammetto che Lewis è molto aggressivo, ma ha avuto troppi incidenti quest’anno. Se continua così, tutto questo influenzerà i suoi risultati. Deve uscirne in fretta”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

60 commenti
  1. elena (tifosa mclaren)

    6 Settembre 2011 at 07:56

    …visto il momento siamo tutti bravi a “sparare sulla crocerossa”..dai valà..ormai lauda lo conosciamo..la sua sparata mensile la fa sempre…il trio austriaco non fa meglio di nessuno a demolire qualcuno…

  2. Elena (Jenson's fan!)

    6 Settembre 2011 at 08:39

    io penso che hamilton esageri un po’… io quando guardo la f1 e vedo kobayashi lo chiamo kamikaze, ma adesso penso che sia peggio hamilton. e comunque bravo jenson che si dimostra sempre quello con più cervello insieme ad alonso. ma tra i due c’è una piccola differenza: la macchina! e magari anche il carattere, alonso devo ammettere che è molto combattivo…!
    per me button starebbe bene come seconda guida alla ferrari, insieme ad alonso. porterebbe dei punti utili e non intralcerebbe nando!
    visto che alla mclaren mi sa che non lo vogliono più…nel 2012 jenson (allo scadere del contratto d massa, senza nulla da togliergli) potrebbe andare a capitare lì…
    comunue io tiferò jenson! 😀

    • Mattia

      6 Settembre 2011 at 09:49

      A dir la verità, alla McLaren vogliono Button. Infatti gli hanno offerto un contratto di alcuni anni, mentre Button lo vuole di un anno solo. Questo perché nel 2012 scadranno molti contratti nei top team e ci potrebbero essere molti cambiamenti per il 2013.

    • Manlio

      6 Settembre 2011 at 10:42

      Diciamo che Button non intralcerebbe nando semprechè non faccia più punti di lui. E Poi non credo che sia d’accordo a fare lo scudiero di Alonso.

      • Elena (Jenson's fan!)

        6 Settembre 2011 at 14:02

        per me non gli dispiacerebbe…ormai è a fine carriera (povero…è giovane…ma sai…) e si dice che potrebbe diventare manager di piloti emergenti. e poi la ferrari è sempre stato il suo sogno…non so…questo lo vedremo andando avanti.

  3. LF1

    6 Settembre 2011 at 11:16

    Credo che ultimamente si stia esagerando a dare spazio ad ogni fesseria che esce dalla bocca di Lauda,Berger,Marko…

  4. TheRealJB

    6 Settembre 2011 at 12:53

    Io mi chiedo se certi di voi vedano la F1,xkè capisco essere tifosi,ma poco obbiettivi come siete spesso è da nervoso!Chissà quale cosa diversa dalla realtà avrà detto Lauda!!!I fatti gli stanno dando ragione e poi la sua opinione,anche se non condivisa,va RISPETTATA!Ormai questo “forum” sta diventado un libero sfogo da parte di tanti “illusi” che pensano di saper tutto di F1!E poi BASTA dire che ci vorrebbero tanti Hamilton in F1,xkè lo spettacolo non è solo quello che offre Lewis!In Canada,Budapest e Spa che a mio parere sono state le gare più belle dell’anno Lewis dov’era?Poi a mio parere le sue migliore stagioni in F1 sono state paradossalmente il 2007(anno del debutto,dove sbagliò pochissimo e fu sempre veloce) e la seconda parte del 2009 dove abbiamo visto il vero Hamilton con una Mclaren non competitiva!Ricordo la vittoria di Singapore x esempio!Lewis è veramente forte,ma sbaglia troppo…e nel dire questo non ci vedo niente di male!

  5. controaltare

    6 Settembre 2011 at 13:27

    Premesso che quest’anno Lewis non può vincere il titolo (ce l’ha già in cassaforte Vettel), l’obiettivo principale è necessariamente quello di vincere le singole corse, e per fare questo occorre rischiare molto, anche di non concludere le corse, rinunciando a priori ai piazzamenti che non danno gloria nè fama.

  6. r.strauss

    6 Settembre 2011 at 15:14

    siiiiii … mancava solo Lauda all’appello.

    Certo che ha espresso un pensiero molto profondo : “se non fa punti non vince il mondiale.” … vorrei vedere …

    anche Lauda ignora il fatto che Vettel parte sempre davanti e non ha nessuno con cui lottare … non riesco a capire … sti personaggi ex-piloti certe cose dovrebbero saperle … invece sembra che li abbiano lobotomizzati, tante cretinate che dicono.

  7. montis

    6 Settembre 2011 at 17:43

    un pilota un tempo diceva questo il secondo in classifica non è altro che il primo degli ultimi quindi 5o6 oppure 2 che differenza potra mai fare

  8. visce5schumythebest

    7 Settembre 2011 at 10:06

    Quante critiche a Lauda…
    A lauda stimo come pilota e persona (amava la figa).

    Insomma Lauda ha ragione… Hamilton è un grande ke fa divertire, però mi sta stancando di vederlo ke fa incidenti..perkè se lui fa incidenti dopo 30 minuti di gara e siamo costretti di vedere un’ora di GP noioso… Hamilton ci fa divertire come Schumy e come faceva divertire Senna e Gilles.

    Se hamilton nn fa questi incidenti raccoglierebbe punti e vincere il mondiale! Domenica a SpA poteva benissimo vincere!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati