La Mclaren attende chiarimenti sull’F-Duct DRS

Il team di Woking non ha ancora sviluppato una sua versione del sistema

La Mclaren attende chiarimenti sull’F-Duct DRS

La Mclaren sta aspettando che la FIA renda chiara la legalità dell’F-Duct DRS della Mercedes prima di pensare di adottare una soluzione simile.

Quest’anno la Mercedes ha un sistema F-duct passivo che si attiva in concomitanza con il DRS riducendo la resistenza ed aumentando la velocità.

Red Bull, Lotus e Ferrari hanno chiesto alla FIA di chiarire la legalità di questo sistema, con Christian Horner che ha annunciato che la verifica finale dovrebbe avvenire in Cina. La Mclaren è uno dei team d’accordo sulla legalità del sistema, avendo anche dichiarato di voler sviluppare una soluzione propria.

Tuttavia il direttore tecnico della scuderia di Woking Paddy Lowe ha dichiarato che la Mclaren attenderà il responso definitivo della FIA.

“Credo ci siano molte cose che sono in discussione dietro le quinte. Non abbiamo una via preferita. Credo che a questo punto bisogna chiarire la situazione. Con questo intendo che se avremo chiarezza su questo discorso probabilmente svilupperemo una nostra soluzione, evitando così un eventuale spreco di risorse” ha dichiarato il direttore tecnico Lowe.

Inoltre Lowe ha anche aggiunto che la legalità dipende dall’interpretazione delle regole: “Non ci sono cose contro lo spirito delle regole, è un termine che viene spesso utilizzato, ma il regolamento è una serie di righe di testo che hanno un significato e questo significa che devi lavorare con esse. Non c’è una regola che dice ‘Devi mantenere lo spirito delle cose intese'”.

“Il sistema di cui stiamo parlando è sulla vettura della Mercedes; nel regolamento il DRS è un insieme di regole che regolano il movimento di un flap sull’ala posteriore, ma non dicono che con questo sistema non puoi farci nulla. Quindi il dibattito attorno a tutto questo non sta nel fatto se si può montare il sistema rispettando lo spirito del regolamento, bisogna vedere se il testo che è stato scritto nelle regole lo permette o no”.

Stefano Rifici

La Mclaren attende chiarimenti sull’F-Duct DRS
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. kroky78

    11 aprile 2012 at 17:17

    Parole sante! Merito agli ingegneri Mercedes che ci hanno pensato e speriamo che dalle verifiche del venerdì non se ne parli più.

  2. Gianluca RB

    11 aprile 2012 at 20:04

    banditeli!

  3. enrico

    12 aprile 2012 at 09:24

    E quanto tempo ci vuole per leggerlo sto regolamento?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati