La Force India ha sedili disponibili per il 2011

La Force India ha sedili disponibili per il 2011

Dal momento che piloti molto quotati sono ancora sul mercato, si discute molto su quali correranno, alla fine, per la Force India. Adrian Sutil non è stato ancora confermato dal team con base a Silverstone, e nomi come quelli di Nick Heidfeld, Nico Hulkenberg e Karun Chandhok sono in lizza per rilevarne il posto.

E mentre Vitantonio Liuzzi ha già un contratto per l’anno prossimo, il proprietario e manager del team Vijay Mallya ha lasciato intendere che più di un posto è disponibile. “Siamo il team ancora senza piloti più ambito”, riferisce Auto Motor und Sport.

Con l’India prossima a entrare nel calendario della F1, il boss della F1 Bernie Ecclestone ritiene che l’indiano Chandhok sia il pilota ideale.
Mallya ha replicato “Beh, chiunque vuole guidare la Force India. Ci riuniremo con la squadra e insieme decideremo, entro le prossime due settimane, chi saranno i nostri piloti per la prossima stagione”, ha riferito al Gulf News Xpress.

Intanto, sembra che il potenziale sedile libero per affiancare Robert Kubica alla Renault non sia più disponibile: “Da quando Vladimir Putin si è appassionato di Formula 1 sembra che Petrov abbia un ulteriore sostegno finanziario”, pare abbia detto Heidfeld.

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

6 commenti
  1. Beppe

    18 novembre 2010 at 12:22

    Domanda: Chandhok è un pilota?
    Fossi in loro confermerei Adrian Sutil e assumerei Nico Hulkenberg.

    Bella coppia se sorretta tecnicamente dalla squadra.

    Beppe
    Redbull

  2. alcatraz

    18 novembre 2010 at 13:48

    ciao beppe
    Il pilota indiano porta con se anche qualche soldino
    Invece sutil e hulkenberg portano qualità ma liquidità no,o almeno non come chandhok…..
    Che bella questa formula 1…..
    Spero vivamente che cambi qualcosa,a me piace tantissimo questo sport e vorrei vedere una formula 1 di qualità e spettacolo

  3. gianfranco

    18 novembre 2010 at 14:53

    sutil e heidfeld sarebbe un’ottima coppia

  4. Jumpy

    18 novembre 2010 at 15:50

    @ .alcatraz
    gia!!!

  5. alberto

    18 novembre 2010 at 16:44

    Peccato per Liuzzi, ma quest’anno ha dimostrato di essere quasi sempre inferioriore al compagno di squadra.
    Ci aspetta una formula uno 2011 senza più un pilota italiano, dato che anche Jarno Trulli è traballante, a quando l’erede di Ascari? Ormai sono 57 anni che un pilota italiano non vince il mondiale!

  6. AlexMah

    19 novembre 2010 at 02:37

    ma heidfeld è un inciucione stratosferico! mi sembra alfonso signorini..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati