La Apple starebbe trattando l’acquisto della Mclaren

L'azienda di Cupertino starebbe pensando a una svolta per il suo progetto di sviluppo di un'automobile propria

La Apple starebbe trattando l’acquisto della Mclaren

Secondo un report del Financial Times, una delle compagnie leader nel mondo della tecnologia, vale a dire la Apple, sarebbe in trattative per acquistare il gruppo Mclaren, questo si collegherebbe ai numerosi rumours che affermano che l’azienda statunitense voglia sviluppare una propria automobile, se le voci fossero confermate questo sarebbe davvero un grande cambiamento per entrambe le parti coinvolte.

I rumors tuttavia non sono chiari, poichè la Apple potrebbe, o acquistare tutto il gruppo Mclaren, o eventualmente investire in esso.

L’azienda di Woking è famosa per la produzione di automobili costose ma soprattutto veloci, inoltre è uno dei team più importanti e blasonati del mondiale di F1.

Una delle sue automobili, la “Mclaren F1”, è stata per molto tempo la vettura più veloce del mondo. Il know-how della Mclaren comunque non si ferma solo nel campo automobilistico, infatti negli ultimi anni il gruppo sta cercando di trasformarsi in un’azienda tecnologica a 360 gradi, aggiungendo alle proprie attività, la produzione di motori ibridi e di avanzate tecnologie aereodinamiche.

La Apple vuole entrare nel mercato delle automobili con il presunto “Project Titan” che prevede appunto la realizzazione di un’automobile partendo da zero, tuttavia non è ancora chiara la linea dell’azienda statunitense. Negli ultimi tempi infatti c’è stata una riorganizzazione del personale all’interno dell’intero progetto. Un eventuale acquisto della Mclaren rimescolerebbe le carte in tavola e darebbe il chiaro segnale che l’azienda della Silicon Valley stia davvero facendo sul serio.

La Mclaren è attualmente posseduta dal 1981 dall’ex Team Principal della scuderia di F1 Ron Dennis, dal chairman della compagnia Mansour Ojjeh e dal fondo sovrano della nazione del Bahrain.

Nel 2014 l’azienda di Woking ha fatto registrare un fatturato di 475 milioni di sterline con un conseguente utile di 15 milioni di sterline, questo è stato un incremento del 233 percento rispetto al 2013, tuttavia il Financial Times ha sottolineato come i recenti report finanziari del gruppo abbiano indicato delle grosse perdite, portando il fondo sovrano del Bahrain ad un parziale ripensamento, infatti secondo alcune voci gli investitori vorrebbero vendere le proprie quote, ed è proprio qui che entra in gioco la Apple in quanto potrebbe acquistare la parte posseduta appunto dal fondo, Dennis e Ojjeh infatti possiedono le loro quote da oltre trent’anni e quindi è improbabile che i due decidano di vendere le proprie azioni.

La Mclaren raggiunta dai rumors ha categoricamente negato tramite un suo portavoce le trattative con la Apple dichiarando:

“Possiamo confermare che la Mclaren non è in trattativa con la Apple per un potenziale investimento. Naturalmente considerando l’importanza del nostro brand siamo regolarmente in contatto con molte aziende, ma ovviamente queste sono informazioni riservate e non di dominio pubblico.”

Stefano Rifici (@SedyBenoitPeace)

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati