Kobayashi: “So di essere un precario”

Il giapponese ha messo anche in dubbio la presenza della Caterham sulla griglia 2015

Kobayashi: “So di essere un precario”

La notizia della rivoluzione interna alla Caterham deve aver colto di sorpresa anche gli stessi membri della scuderia che però più che coglierla con entusiasmo l’hanno accettata come un’ultima spiaggia. Lo ha fatto trasparire Kamui Kobayashi che dalla Germania ha messo anche dei punti interrogativi sul futuro del team verde-giallo.

“Personalmente devo credere al bene di questa mossa e lavorare al 100% o addirittura al 120%. D’altronde lo sviluppo non stava andando nella giusta direzione ed eravamo in difficoltà con il budget, ora invece così potremo almeno fare degli aggiornamenti – il suo pensiero riportato da Autosport – Per quanto riguarda la mia posizione sono traquillo. Nonostante l’esperienza sono consapevole di poter essere licenziato da un momento all’altro non potendo dare alcuna garanzia economica rispetto ad altri. Purtroppo la F1 moderna è anche questo. Il focus comunque deve rimanere sulla stagione in corso visto che non sappiamo neppure se per noi ci sarà un 2015”

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. michele

    17 Luglio 2014 at 17:49

    Telefona alla Camusso.

    Vedrai che tutto cambierà.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati