Jerome D’Ambrosio è fiducioso in un posto da titolare l’anno prossimo

Jerome D’Ambrosio è fiducioso in un posto da titolare l’anno prossimo

Jerome d’Ambrosio si dice fiducioso sul fatto che otterrà un sedile per il 2012 e ha dichiarato che “un ruolo da riserva non è una priorità”.

Dopo essere stato rimpiazzato da Charles Pic alla Virgin, le opzioni del belga sembrano limitate, specialmente dopo che la Lotus ha completato la sua formazione piloti. Tuttavia D’Ambrosio ha ammesso che la Lotus non è mai stata un’opzione, e si è detto sicuro della sua permanenza in F1 anche per il 2012.

“Per me non è cambiato nulla dopo il Brasile. Neanche la firma di Grosjean per la Lotus, che non è stata mai un’ opzione per me. In qualche modo sarò in F1 nel 2012 ed un ruolo da terzo pilota non è una priorità al momento”.

D’Ambrosio è indicato come candidato a teams come HRT, Caterham e Williams, con il suo manager Benjamin Mignot che ha dichiarato che il pilota ha “buone speranze” per essere sulla griglia di partenza nel 2012.

“In questo momento stiamo ancora parlando con tre dei cinque teams che hanno dei posti liberi per il 2012” dichiara il suo manager. “E per dire la verità, siamo stati contattati molto in questo periodo, in quanto le squadre vogliono un pilota consistente in grado di sviluppare la macchina, non è solo una questione di soldi. Ricevo chiamate ogni giorno, ma secondo me il mercato piloti non si muoverà prima delle vacanze natalizie. Se non dovessimo trovare una sistemazione comunque ci sono a disposizione ruoli come terzo pilota dove si può guidare la macchina nelle prove libere”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

13 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati