Hulkenberg: “La F1 è ancora sexy”

Il tedesco della Force India vorrebbe però più rumore e auto meno pesanti

Hulkenberg: “La F1 è ancora sexy”

Come un po’ tutti i piloti anche Nico Hülkenberg ha ammesso di soffrire per le difficoltà che sta vivendo la F1 dei giorni nostri. Demoralizzato dall’evidente mancanza di credibilità agli occhi del mondo il tedesco della Force India si è tuttavia definito un fortunato a poter guidare in una categoria da sempre considerata il top dei motori.

“E’ giusto dire che il Circus sta attaversando una fase controversa influenzata da una forte ingerenza della politica, ecco perché in qualità di attori principali ci siamo preoccupati e un paio di settimane fa abbiamo scritto una lettera firmata dalla GPDA ad indirizzo dei vertici” – la sua dichiarazione a motorsport.com.

“Purtroppo era il nostro unico strumento. Il compito che ci è stato affidato è infatti portare delle auto al limite e non stabilire le regole. La cosa triste è che spesso queste vengono rimaneggiate a più riprese, il che non è proprio l’ideale per la stabilità dello sport” – ha proseguito nell’analisi.

“Comunque sia malgrado se ne parli male si tratta sempre di un prodotto bello e sexy. A mio parere ciò che manca è il rumore dei vecchi motori V8 o V10, inoltre le vetture 2016 sono troppo pesanti e poco dinamiche…” – il parere del vicitore della 24 Ore di Le Mans 2015.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati