GP Malesia, bandiera rossa per pioggia: Hamilton al comando

Gara sospesa all'ottavo giro in attesa di condizioni migliori

GP Malesia, bandiera rossa per pioggia: Hamilton al comando

Il Gran Premio della Malesia è stato sospeso all’ottavo giro a causa del diluvio che ha condizionato le prime fasi di gara. Lewis Hamilton è al comando davanti al compagno di squadra Jenson Button. Terza posizione per Sergio Perez (Sauber) davanti alla Red Bull di Mark Webber e alla Ferrari di Alonso. Sesto Vettel davanti a Vergne, Massa, Rosberg. Decimo a sorpresa Karthikeyan che ha scelto di montare già in partenza le heavy-rain mentre gli altri hanno scelto le intermedie. Brutta partenza per Michael Schumacher, precipitato nelle retrovie dopo un contatto con Grosjean. Il francese si è poi ritirato dopo un’altra uscita di pista.

La gara era stata inizialmente neutralizzata con la Safety Car al settimo giro ma la pista impraticabile ha convinto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa. Tutti i piloti ad eccezione di Vergne hanno montato gomme da bagnato estremo.

La gara riprenderà alla 17.15 locali in regime di safety car e gomme da bagnato obbligatorie.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

17 commenti
  1. Tiziano

    25 marzo 2012 at 10:46

    Certo che Grosjean non vuole proprio finire un GP.

    • strige

      25 marzo 2012 at 10:59

      secondo me non lo vuole nemmeno iniziare :p 5 giri su 100 e passa giri lo dimostrano. Direi che è stato iellato in australia e ha sbagliato oggi (due volte)

      • frederick

        25 marzo 2012 at 11:02

        La cosa peggiore è che ha rovinato la gara a Michael 🙁

  2. massi

    25 marzo 2012 at 11:00

    cos’ha combinato bruno senna che è rientrato al primo giro con 30 secondi sul penultimo?

    • nicola

      25 marzo 2012 at 11:07

      Dai replay che hanno fatto vedere mi è sembrato abbia tamponato Maldonado. Anche perché dopo nella griglia di partenza post-diluvio si vedeva un meccanico intervenire sul diffusore di Maldonado e Capelli si chiedeva il perché…Sono in due e non son riusciti a capire cosa è avvenuto:allucinante

      • massi

        25 marzo 2012 at 11:12

        assurdo non riesce a fare una partenza serena

  3. massi

    25 marzo 2012 at 11:14

    speriamo si riprenda

  4. Alessio

    25 marzo 2012 at 11:15

    Vorrei fare notare che qualche anno fa la direzione gara non metteva le bandiere rosse così frequentemente e soprattutto l’anno scorso tutte le partenze bagnate dietro alla safety car….mi sa un pò di ridicolo. Va bene la sicurezza ….ma lo spettacolo??!! e adesso con pista da intermedie non possono scegliere le gomme e sono obbligati a partire con heavy rain. FENOMENI!!!

    • Mattia

      25 marzo 2012 at 18:06

      Il problema principale è che negli anni passati si poteva cambiare l’assetto sulle vetture dal sabato alla domenica, mentre adesso quasi tutti hanno un assetto d’asciutto che rende pericolosissima la pioggia.

  5. El Pablo

    25 marzo 2012 at 11:15

    Qaunti anni devono ancora passare prima che si rendano conto che il Gp della Malasia non bisogna farlo in primavera?

  6. massi

    25 marzo 2012 at 11:16

    tra l’altro ha fatto due pit magari ha rimesso le intermedie con la safety car

  7. clint

    25 marzo 2012 at 11:21

    abbiamo già un vincitore…..BERND!

  8. ale

    25 marzo 2012 at 11:57

    Ferrari ti prego parcheggia massa andrebbe piu forte perfino petrov con la ferrari

  9. alfredo

    25 marzo 2012 at 12:26

    quali piloti sn usciti

  10. sgog tifoso di shumy e ferrari

    25 marzo 2012 at 12:52

    eloquente l’immagine del traguardo, alonso taglia il traguardo vincitore con dietro perez e appena davanti si intravede l’altra ferrari di massa doppiata!!!!! MASSA BROCCO!!!

  11. Alex Atlantis

    25 marzo 2012 at 15:39

    x la serie la mia felicità per gli “outsider” : Khartikeyan al momento della sospensione era al 10 posto con l’HRT .

    • Mattia

      25 marzo 2012 at 18:07

      Se la gara finiva in quel momento, l’HRT prendeva mezzo punto ed era praticamente imprendibile in classifica per Caterham e Marussia.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati