Foto: Mercedes, Red Bull, Force India e Toro Rosso testano Halo

Quattro team hanno avuto l'opportunità di provare Halo durante le prove libere a Spa

Foto: Mercedes, Red Bull, Force India e Toro Rosso testano Halo

Durante le sessioni di prove libere del Gran Premio del Belgio, alcuni team hanno avuto modo di provare il sistema Halo, un particolare strumento che dovrebbe aiutare a migliorare la sicurezza del pilota, evitando che oggetti di grossi dimensioni possano andare ad impattare contro il casco.

Fino ad alla giornata di ieri, solo la Ferrari e la Red Bull avevano aderito al programma della FIA per lo sviluppo di Halo e, infatti, sono stati anche gli unici team ad averlo testato in pista, sia durante i test che durante i weekend di gara, come accaduto nelle libere in Inghilterra con Sebastian Vettel. Durante le prove libere del Gran Premio di Spa, però, anche altre squadre hanno avuto modo di testare Halo per qualche giro, in modo da provarlo in situazioni limite di visibilità, come all’Eau Rouge o al Raidillon. A provare il sistema di sicurezza sulla pista tra le Ardenne sono state Mercedes (con Nico Rosberg), Red Bull (con Daniel Ricciardo), Force India (con Nico Hulkenberg) e Toro Rosso (con Carlos Sainz Jr.).

Mercedes

26.08.2016 - Free Practice 1, <strong>Nico Rosberg</strong> (GER) Mercedes AMG <strong>F1</strong> W07 Hybrid

Red Bull

Daniel Ricciardo (AUS) <strong>Red Bull Racing</strong> RB12 with the Halo cockpit cover. 26.08.2016. Free Practice 1

Force India

Nico Hulkenberg (GER) Sahara Force India <strong>F1</strong> VJM09 with the Halo cockpit cover. 26.08.2016. Free Practice 1

Toro Rosso

Carlos Sainz Jr (ESP) <strong>Scuderia Toro Rosso</strong> STR11 with the Halo cockpit cover. 26.08.2016. Free Practice 1

Gianluca D’Alessandro

Foto: Mercedes, Red Bull, Force India e Toro Rosso testano Halo
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. Francesco

    27 agosto 2016 at 08:34

    Per favore… ditemi che non è vero, è solo uno scherzo!!!
    Questa Formula 1 sta diventando sempre di più una Formula “farsa”…
    Sarei curioso di vedere il risultato di un impatto a 200 km/h… secondo me è pure peggio, l’halo rischia di essere l’oggetto che causa il trauma…
    E comunque esteticamente fanno proprio ca…re!!!

  2. Ceppa

    27 agosto 2016 at 09:44

    Francesco, le tue parole, le mie. Concordo ogni tuo singola parola. Che orrenda cosa, come storpiare tutto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati