Formula 1 | Tost non crede nel potenziale di Mazepin: “Non si può trasformare una mucca in una tigre”

"Si stanno affacciando alla Formula 1 alcuni giovani molto, molto buoni", ha proseguito Tost

Tost non crede che Mazepin rientri all'interno della cosiddetta "generazione d'oro"
Formula 1 | Tost non crede nel potenziale di Mazepin: “Non si può trasformare una mucca in una tigre”

Franz Tost non crede che Nikita Mazepin rientri nella generazione d’oro composta da Max Verstappen, George Russell, Charles Leclerc, Yuki Tsunoda e Mick Schumacher. Secondo il team principal della Scuderia AlphaTauri, il neo pilota della Haas ha mostrato poca “intelligenza” in Formula 2 e negli ultimi mesi, soprattutto nella vita “privata”, aspetto che potrebbe negargli la possibilità di raggiungere il successo nel corso delle prossime stagioni.

“Potrei sembrare un pò ‘brutale’, ma credo che non si possa trasformare una mucca in una tigre”, ha affermato Franz Tost. “Per come la vedo io, alla fine solo i piloti intelligenti, quelli che sanno il fatto loro e accendono il cervello quando si calano nell’abitacolo, possono avere successo”.

Sui talenti che vedremo in griglia nel 2021 ha aggiunto: “Si stanno affacciando alla Formula 1 alcuni giovani molto, molto buoni. Oltre a Mick Schumacher ed a Yuki Tsunoda c’è anche Robert Shwartzman. Ho un’alta considerazione di tutti e tre. Rappresentano la generazione destinata a impadronirsi del futuro della Formula 1“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati