Formula 1 Test | Haas: Magnussen costretto a fermarsi per un problema al sedile

Il pilota danese tornerà in pista giovedì

Formula 1 Test | Haas: Magnussen costretto a fermarsi per un problema al sedile

Nella giornata di ieri, Kevin Magnussen è stato inaspettatamente costretto a cedere il volante a metà giornata a Pietro Fittipaldi, test driver della Haas per queste sessioni di test invernali. Inizialmente era previsto che il danese completasse tutta la giornata, ma un problema al sedile lo ha costretto a concludere anticipatamente la sua sessione.

“La mia posizione in macchina era davvero scomoda. Ho avuto difficoltà in fase di frenata e nel vedere cosa c’era davanti, non era semplice tenere alzata la testa. Quindi non potevo più guidare” ha commentato Magnussen spiegando i problemi che lo hanno costretto a cedere il volante a Fittipaldi.

Il team principal della Haas, Gunther Steiner, ha confermato il problema, aggiungendo che il pilota danese recupererà il tempo mercoledì nella giornata di giovedì, quando ritornerà in pista come da previsto dal programma iniziale: “Non sarebbe stato sicuro modificare il sedile così velocemente e rimandarlo in pista già il pomeriggio” – ha detto Steiner -. “Faremo qualcosa per metterlo nella migliore posizione per giovedì. Semplicemente la posizione era troppo scomoda per lui. Ci ha detto che gli faceva male il collo e che, se non ci fossero stati problemi da parte del team, avrebbe preferito fermarsi per non peggiorare la situazione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati