Formula 1 | Red Bull, Marko rivela: “Ordini di scuderia solo in caso di nuovi contatti”

"Max? Abbiamo rinnovato con lui conoscendo benissimo le sue caratteristiche" ha aggiunto

Formula 1 | Red Bull, Marko rivela: “Ordini di scuderia solo in caso di nuovi contatti”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Servus TV, Helmut Marko ha parlato dei possibili ordini di scuderia all’interno del team Red Bull, sottolineando come, almeno per il momento, Max Verstappen e Daniel Ricciardo saranno lasciati liberi di combattere in pista.

L’austriaco, però, si aspetta dai propri alfieri una maggiore intelligenza, soprattutto per quello che riguarda i contatti e i duelli ruota a ruota. Max e Dan dovranno evitare qualsiasi scontro violento, mettendo in primi piano gli interessi tecnici e commerciali della squadra.

Un nuovo incidente stile Azerbaijan, infatti, farebbe scattare gli ordini di scuderia e la gestione degli stessi piloti dal muretto. Uno scenario non gradito da Marko, ma necessario per tenere alti gli interessi della Red Bull nel mondiale.

Ecco le parole di Helmut Marko: “Alla prossima collisione dovremo far partire un ordine di scuderia. Siamo contrari a una soluzione di questo tipo, ma non possiamo accettare un’ulteriore emorragia di punti come a Baku. Abbiamo rinnovato con Max per la sua voglia di combattere e per il suo talento, ma sappiamo tutti come sia un pilota aggressivo”.

“Dobbiamo convivere col fatto che alcune volte faccia scintille. E’ ancora giovane e sono certo che col tempo maturerà anche su questo frangente” ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati