Formula 1 | Mercedes, Wolff: “Abbiamo aiutato la Williams a riprendere Massa”

"Nessun problema con la motorizzazione Ferrari per Wehrlein"

Formula 1 | Mercedes, Wolff: “Abbiamo aiutato la Williams a riprendere Massa”

In un’intervista rilasciata ai microfoni della Gazzetta dello Sport, Toto Wolff ha raccontato alcuni aneddoti della “tripla” trattativa che ha coinvolto Sauber, Mercedes e Williams per l’assegnazione di tre sedili per il 2017. Il manager austriaco ha spiegato che per liberare Valtteri Bottas dal proprio contratto, Mercedes ha aiutato Claire Williams a riportare Felipe Massa a Grove, contribuendo a pagare l’ingaggio del pilota brasiliano.

Una manovra economica molto intelligente con cui la figlia del grande Franck è riuscita ad aggiudicarsi un profilo esperto da affiancare al giovane Lance Stroll. Wolff ha inoltre espresso un proprio parere sull’accordo Wehrlein-Sauber, precisando che la motorizzazione Ferrari non creerà nessun problema tra la Mercedes e la Scuderia elvetica.

Ecco le parole di Toto Wolff: “Liberare Valtteri Bottas dalla Williams non è stato semplice. Claire ha delle doti manageriali notevoli e certamente dovevamo aiutare la trattativa cercando di offrire qualcosa. In questo senso è nata l’idea per Felipe e sarei uno stupido a negare che abbiamo aiutato la Williams a riportare Massa in Formula Uno. Abbiamo contribuito al suo ingaggio, liberando Bottas dal suo contratto””

Non esiste nessun problema con Sauber per quanto riguarda la motorizzazione Ferrari. Correranno con una power unit versione 2016e quindi non c’è il rischio di problemi per quanto riguarda il passaggio di informazioni”

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati