Formula 1 | McLaren realista in vista della Cina: “Battaglieremo a centro gruppo”

Alonso e Vandoorne concordano: "Sarà un fine settimana difficile"

Formula 1 | McLaren realista in vista della Cina: “Battaglieremo a centro gruppo”

McLaren non si aspetta miracoli nel prossimo Gran Premio della Cina, terzo appuntamento del mondiale 2018 di Formula Uno. Secondo quanto dichiarato da Fernando Alonso e Stoffel Vandoorne, infatti, il pacchetto MCL33 non si adatta alle caratteristiche del tracciato di Shanghai, ragion per cui la Scuderia di Woking dovrà sfruttare ogni minima occasione concessa dai rivali per agganciare un piazzamento in zona punti. Tra queste, sicuramente, c’è la possibilità di un week-end condizionato dalla pioggia.

Ecco le parole di Fernando Alonso: “Siamo entusiasti di partire per la Cina. Curva 1 a Shanghai è uno dei posti più belli del mondiale e in generale è una pista abbastanza fantastica. La gara in Bahrain è andata bene, ma abbiamo sofferto tremendamente la qualifica. Non siamo riusciti a strappare un’occasione e questo non va bene. Sappiamo dove sono i nostri problemi e lavoreremo sodo affinché vengano risolti il prima possibile. Nel frattempo spingeremo forte sull’acceleratore e combatteremo a centro schieramento”.

Qui le impressioni di Stoffel Vandoorne: “L’anno scorso è stata la mia prima esperienza in Cina e, anche se la gara è stata abbastanza breve, mi sono divertito a correre lì. Il tempo a Shanghai può essere imprevedibile e dobbiamo essere bravi a sfruttare ogni piccola occasione. Proprio la pioggia può essere una variabile interessante nell’intero arco del weekend. Sappiamo che è un circuito difficile per il nostro pacchetto e dobbiamo massimizzare ogni sessione, ogni giornata, per raccogliere il massimo”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati