Formula 1 | GP Canada, il punto di Matteo Bobbi sul week-end di Montreal [VIDEO]

Ferrari in ripresa, Mercedes protagonista con le gomme dure

Ferrari si conferma la vettura più veloce del lotto, Mercedes invece il proprio dominio in curva
Formula 1 | GP Canada, il punto di Matteo Bobbi sul week-end di Montreal [VIDEO]

Intervenuto a Sky Sport F1 HD nella giornata di ieri, Matteo Bobbi ha analizzato i caldi dell’ultimo Gran Premio del Canada, settimo appuntamento di questo mondiale 2019 di Formula 1, sottolineando come la Ferrari, nonostante la penalità inflitta a Sebastian Vettel e il successo sfumato proprio all’ultimo, possa lasciare Montreal valutando il bicchiere mezzo pieno e tutti gli aspetti positivi messi in evidenza durante l’ultimo week-end.

Come tutti si aspettavano, infatti, la SF90 ha mostrato una buona competitività sul tracciato intitolato a Gilles Villeneuve, stupendo per quello che riguarda la velocità sul dritto (nel terzo settore la Rossa era constante più veloce della Mercedes.ndr). Un punto di forza importante che, quasi sicuramente, Vettel e Leclerc cercheranno di sfruttare nel prossimo round sul circuito di Le Castellet, famoso per i suoi rettilinei.

Per quanto riguarda possibili aggiornamenti, invece, la Scuderia di Maranello potrebbe presentarsi in Francia con qualcosa di inedito all’anteriore, vista la necessità di cercare carico aerodinamico. Appuntamento tra quindici giorni, in Francia, per l’ottavo round di questo mondiale 2019 di Formula 1.


Formula 1 | GP Canada, il punto di Matteo Bobbi sul week-end di Montreal [VIDEO]
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    12 giugno 2019 at 10:25

    “La SF90… stupend-o/a per quello che riguarda la velocità sul dritto”.
    Vettel per tenere distante Hamilton in rettilineo, consumava più carburante del dovuto.
    Senza la penalità e senza l’overboost nell’ultima parte di gara avrebbe pagato le conseguenze dell’azzardo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati