Formula 1 | Ferrari, il “Race Recap” del GP del Canada

Sainz 2° alle spalle di Verstappen, Leclerc rimonta fino alla 5° piazza

Formula 1 | Ferrari, il “Race Recap” del GP del Canada

Il cielo è sereno, c’è molto vento. Temperature: 21° aria, 36° pista. Nei tre giorni 338.000 spettatori.

Partenza. Allo spegnersi dei semafori Carlos tiene la terza posizione, mentre Charles sale al 17° posto superando Nicholas Latifi e Pierre Gasly.

Giro 3. Sainz si sbarazza di Fernando Alonso, mentre Leclerc passa Lance Stroll.

Giro 6. Sebastian Vettel si ferma e Leclerc sale 15°.

Giro 7. Si ferma Kevin Magnussen per cambiare l’ala anteriore. Charles è 14°.

Giro 8. Si ritira Sergio Perez. Leclerc sale 13°. La macchina è bloccata in marcia e la direzione gara deve chiamare la Virtual Safety Car.

Giro 9. Si ferma Max Verstappen, mentre Carlos rimane fuori e sale in testa.

Giro 11. Si riparte. Tre giri più tardi Charles sale 12°.

Giro 18. Leclerc supera Alex Albon e sale 11°.

Giro 20. Si ferma Mick Schumacher per un guasto. Virtual Safety Car. Si fermano in diversi tra cui diversi piloti davanti a Charles che così sale in ottava posizione.

Giro 21. La VSC finisce ma Carlos rientra per il cambio gomme. Carlos è terzo.

Giro 22. Charles scavalca Valtteri Bottas ed è settimo.

Giro 23. Carlos supera Fernando Alonso e sale secondo.

Giro 29. Si ferma Alonso, Charles sale sesto ma è dietro ad Esteban Ocon che è molto veloce sul rettilineo dopo il tornantino.

Giro 41. Charles si ferma per cambiare le gomme e passa a gomme Medium. Lo stop è lento e costa 5.3 secondi. Rientra 12° ma quasi subito si sbarazza di Daniel Ricciardo.

Giro 44. Leclerc scavalca Yuki Tsunoda e sale decimo.

Giro 46. Charles supera Guanyu Zhou e sale nono e al giro successivo supera Lance Stroll che rientra ai box.

Giro 49. Tsunoda si ferma. È Safety Car. Carlos rientra ai box per cambiare le gomme e mettere nuove Hard. Charles approfitta della sosta di Bottas per salire settimo. Davanti a lui si fermano anche le due Alpine ma hanno troppo vantaggio e gli rimangono davanti.

Giro 54. Si riparte. Quattro giri dopo Charles passa Alonso. È sesto. Al giro 60 scavalca anche Ocon.

Finale. Sainz stabilisce il giro veloce e continua ad essere in scia a Verstappen. Lo spagnolo si deve accontentare della seconda posizione, undicesimo podio della carriera in Formula 1. Charles conclude al quinto posto la sua rimonta, dopo aver effettuato un’infinità di sorpassi ed essere risalito dal 19° al quinto posto.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati