Formula 1 | Febbre Leclerc, Sticchi Damiani non ha dubbi: “Charles è un fenomeno”

Sul corto in Bahrain ha aggiunto: "Parliamo di un fatto che può accadere e che purtroppo è difficile poter prevedere"

Sticchi Damiani ha lodato le capacità mostrate dal monegasco a Sakhir, sottolineando come l'appuntamento col successo sia solo rimandato di qualche settimana
Formula 1 | Febbre Leclerc, Sticchi Damiani non ha dubbi: “Charles è un fenomeno”

Dopo le splendide prestazioni messe in mostra in Bahrain, Angelo Sticchi Damiani ha voluto dire la propria sul talento e la voglia di Charles Leclerc, sottolineando come il monegasco sia riuscito ad adattarsi rapidamente alle condizioni presenti a Maranello.

L’imprevisto elettrico in medio-oriente ha privato l’alfiere della Rossa di un successo praticamente certo, ma il Presidente dell’ACI ha voluto comunque sottolineare come l’appuntamento con la vittoria sia solo rimandato di qualche settimana, visto l’enorme talento mostrato dall’ex alfiere della Sauber durante lo scorso fine settimana.

“Leclerc è un fenomeno, lo sapevo, lo avevamo gia’ capito e ne abbiamo avuto la riprova”, ha affermato Angelo Sticchi Damiani. “Messo su un’auto che fino a dieci giri dalla fine andava molto bene, ha dimostrato di essere veloce, di avere temperamento e di saper guidare molto bene“.

Sul problema tecnico che l’ha rallentato in Bahrain mentre era in testa ha aggiunto: “Quello che è successo nell’ultimo GP si sa, visto che c’è stato il cortocircuito di una centralina. Parliamo di un fatto che può accadere e che purtroppo è difficile poter prevedere”.

“Sono i classici imprevisti, ma Leclerc ci ha fatto sognare e siamo convinti che sia lui che Vettel ci faranno conquistare il campionato del mondo quest’anno”, ha concluso.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati