Formula 1 | Clamoroso Hamilton: partirà dalla pit lane

Sostituita la power unit sulla sua W08 EQ Power

Formula 1 | Clamoroso Hamilton: partirà dalla pit lane

Colpo di scena in casa Mercedes: dopo il brutto impatto che non ha permesso a Lewis Hamilton di prendere parte alle qualifiche del Gran Premio del Brasile, Mercedes ha scelto di sostituire la power unit sulla vettura dell’inglese, “scongelando” la quinta unità stagionale. Il nuovo Campione del Mondo in carica, qualificato in ultima posizione, scatterà quindi dalla pit lane, azzerando quindi le possibilità di rimonta già dalla prima curva. Sarà una gara estremamente difficile per l’inglese che dovrà tirare fuori il massimo dalla strategia e da una Mercedes molto performante sul tracciato di Interlagos.

Da sottolineare che Mercedes scenderà per la prima volta in pista con una power unit che aderisce al nuovo regolamento dei 0,9 kg/h di consumo d’olio, ragion per cui sarà interessante vedere che prestazioni riuscirà a tirare fuori Hamilton e quale sarà il confronto con il compagno di team, Valtteri Bottas, ancora con la quarta unità montata in Belgio.

Roberto Valenti

Formula 1 | Clamoroso Hamilton: partirà dalla pit lane
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. ooJEANoo

    12 novembre 2017 at 11:21

    Che dire…..
    Il grande Hamilton sbaglia al momento giusto (ha campionato finito)
    Mi spiace parta dietro anche se darà spettacolo come altri big partiti dal fondo griglia,(con sorpassi facili) lo spettacolo vero lo avrebbe dato li davanti dove merita di stare
    La cosa che più mi fa sorridere e arrabbiare è il fatto che adesso partirà con una nuova P.U. che aderisce al nuovo regolamento di 0,9 kg/h di consumo d’olio……….
    …….. allora finora ha corso con una P.U. illegale, per gli altri team?
    Ahahahah che regolamenti che fanno in F1, poi si parla di regalini alla Ferrari
    Ma va va va…….

  2. cevola

    12 novembre 2017 at 16:00

    No, non ha corso con una PU irregolare: il regolamento imponeva la nuova specifica sui consumi olio dal quinto motore in poi non per i primi quattro. Non è poi colpa di Mercedes se è riuscita a fare quasi 20 gare con 4 PU, contro le 5, o più, degli altri che, evidentemente, non si potevano permettere di usarne solo quattro per problemi di affidabilità, Questo spiega perché in alcune gare, quelle dove erano sfavoriti per il telaio, i motori Mercedes girassero “più piano” di altre gare dove, vedi Monza, hanno dato 34s a Vettel a fine gara…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati