Formula 1 | Claire Williams ammette gli errori: “Mi assumo la responsabilità di questa situazione”

"Non nascondiamo la testa sotto la sabbia e sappiamo cosa serve per arrivare a vincere", ha aggiunto

Claire Williams ha ammesso le proprie colpe nella profonda crisi che sta attraversando la scuderia inglese, evidenziando come siano in atti alcun cambiamenti utili alla rinascita della squadra
Formula 1 | Claire Williams ammette gli errori: “Mi assumo la responsabilità di questa situazione”

Intervistata dalla rivista francese Auto Hebdo, Claire Williams ha parlato del processo di crescita portato avanti dalla scuderia inglese nel corso degli ultimi mesi, assumendo completamente la responsabilità per i fallimenti registrati negli ultimi mesi.

La Manager inglese, infatti, ha ammesso di aver commesso degli errori nelle ultime due stagioni, soprattutto per quello che riguarda la scelta dei tecnici, aspetto che ha portato la squadra in una situazione di profonda crisi non solo economica, ma anche tecnica.

“Abbiamo cambiato qualcosa nella struttura tecnica della squadra con l’obiettivo di preservare i nostri risultati e persino fare dei progressi”, ha dichiarato il patron della scuderia inglese. “Abbiamo apportato dei cambiamenti che si sono rivelati errati, ma è stata una iniziativa e me ne assumo completamente la responsabilità”.

“Non nascondiamo la testa sotto la sabbia e sappiamo cosa serve per arrivare a vincere”, ha proseguito. “Purtroppo è un processo lungo”.

Sul processo di crescita della squadra ha aggiunto: “Cerchiamo di creare più parti possibile in maniera indipendente e abbiamo 620 persone che lavorano per noi. Stiamo facendo il massimo per creare la Williams del futuro, preservando la nostra cultura sportiva. E’ l’unico compito che abbiamo per adesso”.

Formula 1 | Claire Williams ammette gli errori: “Mi assumo la responsabilità di questa situazione”
3.7 (73.33%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati