Formula 1, ancora guai con la legge per Vijay Mallya

Alcuni agricoltori hanno presentato un reclamo per alcuni documenti falsi

Formula 1, ancora guai con la legge per Vijay Mallya

Anche quando i motori di Formula 1 sono spenti, non c’è pace per Vijay Mallya, boss della Force India. Dopo i grattacapi dati dal fallimento della Kingfisher Airlines, compagnia aerea di proprietà del magnate, Mallya è stato recentemente accusato da parte di alcuni agricoltori che, al distretto di polizia di Patna, hanno presentato un reclamo proprio nei confronti del magnate per alcuni documenti falsi.

I cittadini indiani hanno accusato il boss della Force India di aver acquistato le loro terre senza averli pagati adeguatamente. Gli agricoltori, sulle quali terre intende far costruire una fabbrica di liquori dopo che nel 2007, il governo aveva scritto una lettera agli agricoltori dei villaggi di Kopa, Kala e Vhainpura a riguardo dell’acquisizione delle loro terre, ma per la creazione di una fabbrica di zucchero. La rabbia dei cittadini nasce dal fatto che, nel 2011, 42 dei 96 acri previsti per creazione della fabbrica di zucchero sono stati ceduti alla UB Holdings dalla Bihar State Industrial Area Development Authority di Mallya per la creazione della fabbrica di liquori.

Eleonora Ottonello

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati