FIA: nuove limitazioni per scarichi e mappature in F1 nel 2012

FIA: nuove limitazioni per scarichi e mappature in F1 nel 2012

La FIA ha comunicato ai team di Formula 1 nuove limitazioni per scarichi e mappature dei propulsori in vista del 2012 per evitare che le squadre sfruttino ancora i gas di scarico per ottenere vantaggi aerodinamici.

Nonostante la messa al bando dei diffusori soffiati con il ritorno agli scarichi alti per il 2012, Ross Brawn aveva espresso questa settimana il timore che alcuni team potessero ancora sfruttare zone grigie del regolamento in quest’area dichiarando di aspettarsi “qualche soluzione piuttosto creativa” per la prossima stagione.

La FIA, fatte le dovute verifiche su eventuali buchi regolamentari, ha quindi reagito diramando questa settimana una Direttiva Tecnica che informa i team di nuove e severe limitazioni in termini di mappature della centralina elettronica standard. Non tutti i team avrebbero appreso con entusiasmo la notizia perché di fatto rimuove una zona grigia per lo sviluppo delle vetture e alcune squadre hanno espresso perplessità che saranno discusse in un meeting del Tecnichal Working Group questa settimana.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

57 commenti
  1. Bira

    22 ottobre 2011 at 13:38

    Ma scusate. Proprio Ross Brwan segnala i “buchi regolamentari” ? 🙂

    • Dekracap

      23 ottobre 2011 at 15:35

      A quando ricordo anche quando a fine 2008 lui era nella commissione tecnica che proponeva i regolamenti fece notare che in quella zona c’erano appunto dlele cose poco chiare, lo ignorarono e sfruttò la cosa, proprio come Toyota e Willims, con altri risultati però….
      Erano la famosa banda del buco…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Covid-19, le modifiche attuate dalla FIA

Le iniziative prese dal Consiglio Mondiale riguardano il regolamento sportivo 2020 e la stipulazione di un nuovo calendario
Il Consiglio Mondiale della FIA ha approvato, mediante voto elettronico, una serie di modifiche chiave ai regolamenti delle varie competizioni motoristiche