Ferrari: Forza Michael!

Montezemolo: "Michael, ti sono sempre vicino, con tanto affetto!"

Ferrari: Forza Michael!

Sono passate più di due settimane dall’incidente sciistico di cui è rimasto vittima Michael Schumacher e a Maranello Luca di Montezemolo e Stefano Domenicali continuano ad essere quotidianamente in contatto con la famiglia per seguire l’evolversi della situazione.

Nel frattempo, tantissime sono le manifestazioni d’affetto per Michael che, giorno dopo giorno, ci arrivano da parte di chi ha condiviso e lavorato con lui undici anni in Rosso e da chi lo ha sempre sostenuto in tutto il mondo: i tifosi ferraristi.
Gesti, parole, pensieri che testimoniano quanto Michael sia entrato nel cuore di chi ama e vive di Ferrari e che importanza abbia nella storia del Cavallino Rampante.
Abbiamo così pensato di raccogliere, anche attraverso i canali Twitter e Facebook della Scuderia, tutti questi messaggi e di pubblicarne alcuni su una speciale bacheca sul nostro sito Internet.
Il primo – e non poteva essere altrimenti, visto l’intenso rapporto che lo lega a Michael – è quello del Presidente Montezemolo:

“Michael, ti sono sempre vicino, con tanto affetto! Tutta la Ferrari ti sta seguendo con me dai box di questa gara importantissima che sono certo vincerai come i tanti Gran Premi che hai vinto con noi!”

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti
  1. terminator

    16 Gennaio 2014 at 21:35

    SE GLI VOLETE VERAMENTE BENE AGGIUNGETE LA SIGLA “MS” AL NOME DELLA MACCHINA DI QUEST’ANNO; SAREBBE VERAMENTE UN GESTO DEGNO DELLA FERRARI.

    P.S.
    Scritto in maiuscolo consapevolmente perche’ l’ho voluto urlare.

    Forza Michael, THE GREATEST.

    • Alex

      17 Gennaio 2014 at 07:50

      Le dediche di questo tipo si fanno alle persone morte e lui fortunatamente non lo è! era meglio che non urlavi!

      • Jess

        17 Gennaio 2014 at 13:45

        Pienamente d’accordo! è vivo, starà male, ma dedicare il nome della vettura sembra un po’ da 2uccello del malaugurio!” Piuttosto scrivano un Forza Michael sulla macchina o qualcosa del genere, ma sinceramente penso che non ci sia bisogno di gesti plateali per far capire che gli sono vicini.

    • Solo_e_Sempre_Rosso

      19 Gennaio 2014 at 11:11

      Concordo con Alex, il nome dell’auto si da alle persone morte come nel caso del povero Gianni Agnelli e la F2003 GA prese il suo nome, anno sfortunato per colpa delle gomme Bridgstone poiche le Michelin erano più competitive ma Michael Schumacher vinse ugualmente il Titolo Mondiale!
      Quindi assicuriamoci che Michael torni serenamente tra Noi e poi valutiamo per il nome!
      Per scaramanzia lasciamo perdere il nome.

  2. gianfranco r.

    17 Gennaio 2014 at 11:13

    La sigla sul nome della macchina ….è per altre “situazioni”!!!! Per quanto riguarda “gesti degni della Ferrari” … non voglio fare polemiche ma francamente mi sembra che dal “popolo ferrarista” e dall’azienda, siano arrivate dimostrazioni d’affetto come da nessun’altra “parte”!!!!

    Piuttosto ..mi piacerebbe avere notizie sulla sua salute, .. è quasi un appello, con tutto il rispetto e la delicatezza possibile, alla famiglia, un bollettino medico che eviti speculazioni e fughe di notizie, che ci dica come sta, come se fosse uno di famiglia … perchè così è!!!!!

    • Solo_e_Sempre_Rosso

      19 Gennaio 2014 at 11:15

      Concordo con Gianfranco r. comunque c’è già stato un bollettino Ufficiale di Sabina Kehm, quindi stiamo tranquilli Michael ritornerà presto!
      Buona Domenica a Tutti!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati