F1 | Wolff smentisce la cessione del team Mercedes a INEOS

"Abbiamo diversi altri progetti con INEOS", ha aggiunto

Wolff ha chiuso le porte ad una possibile cessione della Mercedes ad INEOS
F1 | Wolff smentisce la cessione del team Mercedes a INEOS

In una chiacchierata concessa ai media inglesi, Toto Wolff ha smentito la cessione del team Mercedes al marchio INEOS, sottolineando come quest’ultimo non abbia alcun interesse ad acquisire la squadra che ha conquistato gli ultimi sette titoli mondiali costruttori.

Secondo l’austriaco, Mercedes è orgogliosa dei risultati raggiunti negli ultimi anni e intende proseguire questo impegno anche in futuro, tant’è che meno di un mese fa è arrivata la tanto chiacchierata firma sul nuovo Patto della Concordia.

“Abbiamo diversi altri progetti con INEOS”, ha dichiarato Toto Wolff. “Li aiutiamo non solo con la Coppa America, ma anche con la squadra di ciclismo e altro. Però il nostro è il team Mercedes F1 e tale rimarrà. INEOS non ha alcun interesse ad acquistare la maggioranza e noi non abbiamo intenzione di cambiare nulla. Eddie Jordan offre sempre buoni titoli. A volte, quando tira l’arco per colpire il bersaglio, lo manca e va a sinistra”.

Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati