F1 | Williams, George Russell: “Uscire prima o dopo non avrebbe cambiato le cose”

Il pilota inglese si è trovato nel traffico nel suo ultimo tentativo; lui e il compagno di squadra scatteranno dall'ultima fila

F1 | Williams, George Russell: “Uscire prima o dopo non avrebbe cambiato le cose”

Il weekend brianzolo non sembra andare come previsto per le Williams: le due vetture della scuderia di Grove sono tornate ad occupare le posizioni che di diritto hanno occupato nelle ultime stagioni, quelle dell’ultima fila. Russell e Latifi occuperanno la diciannovesima e ventesima posizione, davanti a loro i motorizzati Ferrari Sebastian Vettel, diciassettesimo, e Antonio Giovinazzi, diciottesimo.

“E’ stata una qualifica frustrante per noi. Riguardando la sessione, non c’era molto che potessimo fare, farmi uscire un po’ prima o dopo non avrebbe cambiato le cose – ha dichiarato George Russell riguardo al traffico negli ultimi istanti del Q1 – è uno degli aspetti negativi di Monza. In ogni caso, siamo concentrati sulla gara”.

“Era davvero difficile in pista. Sapevamo che avremmo faticato su questa pista, ed è stato così – ha dichiarato Latifi – tutti vogliono prendere la scia qui, ed averla fa davvero la differenza su questa pista. Il mio primo giro cronometrato non è stato buono, il secondo era migliore, ma non ancora perfetto, c’era ancora qualcosa che potevamo tirar fuori. E’ difficile dire se il Q2 fosse davvero accessibile per noi o no, ma ci concentriamo su domani, vedremo cosa potremo fare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati