F1 | Williams, Dave Robson: “Dobbiamo continuare a comprendere la FW42”

Ogni gara per il team di Grove è utile per testare la monoposto 2019

F1 | Williams, Dave Robson: “Dobbiamo continuare a comprendere la FW42”

Inizio drammatico per la Williams quest’anno, così come ampiamente pronosticato qualche mese fa durante i test. Il team di Grove, tremendamente in ritardo rispetto alle altre squadre ha concluso il rapporto con il direttore tecnico Paddy Lowe prima dell’inizio del mondiale, probabilmente l’artefice principale di questo disastro, e ha richiamato come consulente Patrick Head. A prendere parola dunque in questa prima parte di campionato è Dave Robson, capo ingegnere di gara della Williams, che analizza quanto fatto dal team finora, proiettandosi al lavoro che aspetta a Russell, Kubica e meccanici nel weekend cinese.

“Questa edizione del Gran Premio della Cina sarà la millesima gara della storia della Formula 1 dal 1950 a oggi – ha detto Dave Robson. Questo evento importantissimo si svolge sul circuito di Shanghai: il clima qui è spesso freddo ad aprile e il rischio di pioggia è molto elevato. Questa minaccia di pioggia, combinata con li layout del circuito può portare a una vasta gamma di scelte di set-up tra team e piloti. Dopo il Bahrain, continueremo a testare la vettura durante le prove per migliorare la nostra comprensione della FW42. La Pirelli qui ha portato C2, C3 e C4, uno step più morbido rispetto all’ultima gara, e lavoreremo per valutare il comportamento di questi pneumatici sui 5,5 km di Shanghai”.

F1 | Williams, Dave Robson: “Dobbiamo continuare a comprendere la FW42”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati