F1 | SMP Racing: “Sorpresi dalla scarsa competitività della Williams”

"Per questo motivo abbiamo scelto insieme a Sirotkin di non continuare", si legge nella nota

F1 | SMP Racing: “Sorpresi dalla scarsa competitività della Williams”

Come ormai tutti saprete, la Williams ha annunciato Robert Kubica come pilota titolare per la prossima stagione. Il polacco prenderà di fatto il posto di Sergey Sirotkin, che dopo una sola stagione sarà costretto a dire addio alla Formula 1. Con lui anche SMP Racing, sponsor principale di tantissimi piloti russi (e di Jenson Button, pilota di punta nel WEC) lascerà la Williams e il grande Circus. SMP non solo è un team nel mondiale Endurance, ma è sostanzialmente una banca con sede in Russia e uno degli sponsor del team di Grove nel 2018. I vertici di SMP dunque hanno deciso di defilarsi, puntando anche il dito contro la Williams, rea di aver sfornato una macchina di basso livello.

“Siamo rimasti sgradevolmente sorpresi dal livello di prestazione del team all’inizio della stagione – ha detto Boris Rotenberg, fondatore di SMP Racing – e anche il tasso di sviluppo della vettura non è stato sufficiente. Quindi abbiamo deciso di non partecipare più al campionato di Formula 1 in collaborazione con la Williams. Nonostante questo, Sergey ha fatto un buona stagione, pur essendo in una situazione complicata, dando il 100% e portando al termine i compiti a lui assegnati. Siamo soddisfatti del suo lavoro e stiamo valutando le opzioni per la sua carriera da pilota in futuro. Sergey sicuramente gareggerà molte gare per la SMP Racing, prenderemo una decisione a breve”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati