F1 | Rosberg sul testacoda di Vettel in Austria: “Un palese errore di valutazione”

Rosberg ha commentato l'errore commesso da Vettel in Austria

Sebastian Vettel si è girato in curva 2 nel tentativo di superare Carlos Sainz
F1 | Rosberg sul testacoda di Vettel in Austria: “Un palese errore di valutazione”

Intervistato dalla RTL, Nico Rosberg ha analizzato l’errore commesso da Sebastian Vettel durante l’ultimo Gran Premio d’Austria, appuntamento inaugurale di questo mondiale 2020 di Formula 1, sottolineando come il tedesco abbia commesso un palese errore di valutazione.

Secondo il Campione del Mondo 2016, l’alfiere della Ferrari è incappato nel solito errore di concentrazione, aspetto che l’ha portato a riscoprire la corsa dopo una prima parte che, nonostante le tante difficoltà del caso, l’aveva portato stabilmente all’interno della top 10.

Vettel, ricordiamo, si è girato in curva 2 nel tentativo di sorpassare Carlos Sainz.

“L’errore di Vettel in Austria? E’ stato un palese errore di valutazione ed è qualcosa che fa ancora e ancora”, ha affermato Nico Rosberg. “Trovo inoltre rassicurante il modo in cui se ne discute. Seb afferma che la Ferrari è una macchina da sesto o settimo posto, eppure il suo compagno di squadra ha sfruttato le condizioni favorevoli del GP ed è arrivato secondo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati