F1 | Ricciardo: “Con Vettel rispetto reciproco, è una persona leale”

"E' molto sincero, specialmente a telecamere spente", ha detto l'australiano

Ricciardo ricorda i momenti passati insieme a Vettel in Red Bull
F1 | Ricciardo: “Con Vettel rispetto reciproco, è una persona leale”

Nelle ultime settimane si sono moltiplicate, inevitabilmente, le chiacchiere nei confronti di Sebastian Vettel. Dopo il divorzio annunciato con la Ferrari, il tedesco è sulla bocca di tutti, e ovviamente non mancano le voci maligne nei suoi confronti. A sostenerlo, come se ne avesse bisogno, ci pensa Daniel Ricciardo, suo ex compagno di squadra in Red Bull nel 2014. L’australiano, con tre vittorie e a zero, riuscì a battere nettamente il tedesco nell’unico anno di condivisione del box, senza dimenticare i tanti problemi tecnici avuti da Vettel con la sua vettura, qualche ritiro e prestazioni comunque non all’altezza. Nella diretta organizzata dalla Formula 1 su Instagram, Ricciardo ha parlato del rapporto con il suo ex compagno di squadra e del rispetto mai mancato fra i due.

“Sì, ho dei bei ricordi con lui in Red Bull – ha detto Ricciardo. Nonostante una stagione difficile per lui, specialmente dopo quattro mondiali consecutivi vinti, era molto competitivo in pista e spietato come sempre. Ma quando scendeva dalla macchina mi stringeva sempre la mano e si congratulava con me. Non era solo un atleta leale nei miei confronti, era anche molto onesto e sincero, lo faceva specialmente a telecamere spente. Ho avuto molto rispetto nei suoi confronti sin dall’inizio, e per lui è o stesso. E’ ancora una superstar del nostro sport: lui ad esempio non è qui su Instagram, è ancora della vecchia scuola. Lo rispetto, perché ha le sue idee e le porta avanti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati