F1 | Renault, Ricciardo ed Ocon: “Weekend difficile, ma possiamo migliorare”

L'australiano è riuscito a risalire fino all'ottava posizione, mentre Ocon ha iniziato e terminato la gara in quattordicesima posizione

F1 | Renault, Ricciardo ed Ocon: “Weekend difficile, ma possiamo migliorare”

Sensazioni contrastanti all’interno del box Renault, dove Daniel Ricciardo può ancora conservare il sorriso: l’australiano è partito in undicesima posizione ed è risalito fino all’ottava. C’è meno da sorridere, invece, nel lato box di Esteban Ocon: il francese è partito dalla quattordicesima casella in griglia e ha terminato la gara nella stessa posizione.

E’ stata una gara confusa, ma sono contento del risultato. Ho dato tutto me stesso e credo che non potesse andare meglio di così – ha spiegato Daniel Ricciardo – la nostra partenza è stata buona, e molti attorno a noi hanno subito montato le gomme da asciutto. Avevamo un buon ritmo con le medie e ci siamo avvicinati ai top 6 verso la fine. Non potevamo fare di più dell’ottavo posto. Ho terminato in ottava posizione anche nel gran premio di Stiria, e così Esteban nella gara inaugurale. Non è male, ma credo che avremo un po’ di velocità in più rispetto alle prime tre gare. Non siamo lontani dai top 6, ci stiamo avvicinando, e i punti arriveranno“.

Un po’ più negativo, invece, Esteban Ocon:  “E’ stato un weekend difficile, sin dall’inizio. Non siamo felici, ovviamente. Siamo delusi e possiamo solo imparare dai nostri errori e lavorare sodo, per essere già forti ed andare avanti, tutto il team. E’ successo di tutto in pista, ma non siamo riusciti a fare progressi né sull’asciutto né sul bagnato. Dovremo riguardare la gara e cercare di non ripetere risultati come questi. Le prime due gare sono andate molto meglio, ma non siamo migliorati abbastanza per essere pronti qui in Ungheria“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati