F1 | Renault, Ocon: “Ho legami forti con l’Italia, qui gran parte della mia formazione”

"Ho sempre fatto delle buone gare a Monza: adesso vogliamo replicare il risultato di Spa", ha aggiunto

F1 | Renault, Ocon: “Ho legami forti con l’Italia, qui gran parte della mia formazione”

Il Gran Premio d’Italia sarà un banco di prova importante per la Renault, che dopo la quarta e quinta posizione ottenute a Spa cerca di replicare quanto fatto lo scorso anno proprio a Monza, quando con Ricciardo e Hulkenberg conquistò i medesimi piazzamenti anche in quella occasione. Al posto del tedesco quest’anno c’è Esteban Ocon, in netta crescita in questo 2020. Il francese ha dei legami molto forti con l’Italia, e come ben sappiamo parla benissimo la nostra lingua. Per lui è una sorta di gara di casa.

“Monza è una pista davvero divertente – ha detto Ocon. Ho dei bei ricordi qui che mi portano al 2017, quando ho iniziato la gara partendo dalla terza posizione dopo essermi qualificato quinto sotto la pioggia. Ho fatto una bella corsa, combattendo con le Ferrari, è stato grandioso. Nel 2018 sono partito ottavo e ho concluso in sesta piazza, anche lì ottimo risultato. Nel corso degli anni a Monza ho fatto buone gare, adesso l’obiettivo è quello di replicare la prestazione di Spa della scorsa settimana. Abbiamo dimostrato di poter fare cose buone e le caratteristiche simili della pista ci portano a pensare che siamo messi abbastanza bene per conquistare molti punti. Ho dei legami stretti con l’Italia: ho vissuto qui quando ero in PREMA ai tempi della Formula 3, e la mia formazione nei kart è stata proprio in questo Paese. Parlo italiano, quindi credo che l’Italia sia un buon 40% della mia vita”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati