F1 | Red Bull, Verstappen: “Non credevamo di essere così vicini alle Mercedes”

"Faremo di tutto per mettere loro pressione domani dopo la partenza", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Verstappen: “Non credevamo di essere così vicini alle Mercedes”

Max Verstappen scatterà ancora una volta dalla seconda fila. In Belgio, il pilota della Red Bull è riuscito ad avvicinarsi più del previsto al duo Mercedes, con Hamilton nuovamente in pole position davanti a Bottas. L’obiettivo per l’olandese sarà quello di mettere pressione alle due Frecce Nere sin dalla partenza, sperando magari in qualche cambiamento climatico volto a rimescolare le carte.

“Finora è un weekend positivo, siamo qui pensando che sarebbe stato difficile ma in realtà siamo molto vicini a Valtteri e la terza posizione è un buon risultato – ha detto Verstappen. Su questa pista non avremmo potuto fare di meglio in qualifica, e siamo molto vicini alla Mercedes, quindi dobbiamo essere soddisfatti. Non abbiamo preferenze tra gara bagnata e asciutta, ma certamente un cambiamento climatico renderebbe le cose più interessanti. Il tracciato è fantastico da affrontare al sabato in QP, e se il meteo dovesse fare come l’anno scorso a Hockenheim per esempio, il tutto potrebbe essere molto speciale. Sono contento del bilanciamento della vettura, ora dobbiamo sperare in una buona partenza per poi mettere pressione alla Mercedes e massimizzare nuovamente il risultato”.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati