F1 | Red Bull, Max Verstappen: “Ho fatto tutto ciò che potevo, ma dobbiamo essere realisti”

"Avrei voluto vincere, ma ci mancava qualcosa: è comunque un ottimo risultato" ha detto l'olandese

F1 | Red Bull, Max Verstappen: “Ho fatto tutto ciò che potevo, ma dobbiamo essere realisti”

Max Verstappen ha dato tutto sé stesso in quella che è stata una lotta serrata con Lewis Hamilton. Questi due piloti continuano a dare il massimo per assicurarsi il titolo mondiale, e la gara in Brasile lo dimostra. Verstappen si è preso subito la prima posizione in curva uno, ma Hamilton ci ha messo davvero poco a raggiungerlo. La Red Bull è riuscita a gestire tranquillamente nel primo pit-stop, e così nel secondo, dove Mercedes aveva messo a punto una strategia poi rovinata del tutto, lasciando Hamilton a fare il lavoro sporco in pista. Il britannico ci mette tutto se stesso, arrivando ad un fuori pista controverso, con Max che lo porta fuori pista – andandoci lui stesso. Alla fine, nonostante i numerosi tentativi di difesa, Verstappen è costretto a cedere alla potenza di Hamilton, che una volta presasi la leadership, allunga vincendo in tranquillità e supremazia. Verstappen si accontenta del secondo posto, ed è ora a più quattordici sul rivale.

Sapevo che oggi sarebbe stata difficile, e ho fatto tutto ciò che potevo, ma ci mancava qualcosa. Almeno è stata una cosa divertente, ovviamente avrei voluto vincere, ma realisticamente penso che questo sia un buon risultato – ha spiegato l’olandese – Lewis e io abbiamo lottato per la posizione diverse volte, credo che sia stata una lotta di forza, ma pura ed è così che dovrebbe essere. Avrei sperato di avere un po’ più di performance, ma questo risultato è davvero il massimo che avremmo potuto fare. Sulla velocità di punta era difficile difendersi, ovviamente quando monti un nuovo motore hai un po’ più di potenza, speriamo che questa cali nelle prossime gare. Le prossime tre gare saranno completamente diverse, vedremo come andrà“.

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati