F1 | Red Bull, Albon sicuro: “Avrei potuto vincere la gara”

Sul contatto con Hamilton, il thailandese la tocca piano: "Stava a lui decidere se fare o meno l'incidente"

F1 | Red Bull, Albon sicuro: “Avrei potuto vincere la gara”

C’è tanto rammarico nelle parole di Alexander Albon. Il thailandese ha assaporato nuovamente la gioia del podio, ma ancora una volta un incidente con Lewis Hamilton lo ha privato di questa gioia. Dopodiché, a pochi giri dalla fine ci ha pensato la sua Red Bull a lasciarlo a piedi, per quello che è un doppio zero abbastanza clamoroso per il team austriaco dopo i proclami di questo lunghissimo inverno.

“E’ successo poco fa, quindi devo stare attento a ciò che dico, ma non c’è nulla da aggiungere a parte la frustrazione – ha ammesso Albon. Credo che avremmo potuto vincere facilmente la gara: la strategia era perfetta e i ragazzi hanno svolto un ottimo lavoro nei pit-stop. Certo, abbiamo avuto fortuna con la Safety Car, ma la macchina andava bene. La gomma dura non andava un granché, e sapevo che la Mercedes avrebbe avuto pneumatici freddi al re-start, quindi avevo già programmato di passarli prima dell’arrivo della SC. Mi sentivo di aver già completato il sorpasso su Lewis, ero già concentrato su Bottas e di passarlo allo stesso modo nel giro successivo. Il contatto con Lewis mi ha sorpreso, è arrivato tardi a curva ormai finita. Ero proprio sul bordo della pista, sapevo che se gli avessi dato tutto lo spazio necessario, l’incidente sarebbe dipeso solo da lui. Questa volta sono stato io ad attaccarlo, lui si stava difendendo: non credo che faccia più male del Brasile, ma se lì la colpa è da dividere al 50% per entrambi, qua non lo è. Siamo già focalizzati sul prossimo weekend, avremo bisogno di un po’ di fortuna per avere le stesse opportunità di oggi, ma vediamo cosa accadrà”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati