F1 | Racing Point, Stroll e l’incidente con Norris: “Si è messo al centro, non sapevo che fare”

"Peccato, potevamo conquistare una buona dose di punti", ha aggiunto

F1 | Racing Point, Stroll e l’incidente con Norris: “Si è messo al centro, non sapevo che fare”

Weekend da dimenticare per Lance Stroll in Portogallo, costretto al ritiro dopo l’incidente con Lando Norris in curva 1. Il canadese di fatto ha subito lo stesso incidente che lo ha visto coinvolto con Verstappen venerdì, anche se le dinamiche per come è stato innescato sono totalmente diverese, visto che il pilota della Racing Point ha provato un sorpasso da urlo all’esterno, azzardando troppo però a conti fatti.

“Peccato per il ritiro, il nostro ritmo era buono e abbiamo fatto un ottimo primo stint per lottare in top ten – ha detto Stroll. E’ stato difficile con Lando: stavo aspettando per capire cosa volesse fare, se andare a destra o a sinistra prima di approcciare a curva 1, ma si è messo al centro della pista e ho avuto una frazione di secondo per decidere cosa fare, e ho scelto l’esterno andando di poco oltre al cordolo. Entrando in curva ho capito di essere davanti, ma non c’era spazio per due vetture. Dopo il contatto la macchina si è danneggiata e non era possibile continuare, per questo ci siamo ritirati. Al di là del risultato, il tracciato mi è piaciuto molto e sarebbe bello rivederlo in calendario nel prossimo futuro. E’ una di quelle giornate da dimenticare, quindi adesso bisogna resettare tutto e pensare a Imola”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati