F1 | Più sorpassi nel GP di Cina? Le speranze dei piloti

Piloti e addetti ai lavori predicano ottimismo per un GP della Cina spettacolare e ricco di sorpassi

F1 | Più sorpassi nel GP di Cina? Le speranze dei piloti

Il GP d’Australia 2017 non sarà certo ricordato per l’alto tasso di spettacolo. Pochissimi sono stati infatti i sorpassi in pista e tantissime le critiche per una Formula 1 in cui il sorpasso potrebbe diventare cosa rara.

La stagione è comunque ancora molto lunga e piloti e addetti ai lavori stanno provando a vedere il lato positivo in vista del prossimo weekend in Cina e del proseguo di una stagione che, si spera, regali spettacolo e battaglie in pista.

“Da sempre Melbourne è una pista dove i sorpassi sono difficili – ha detto Niki Lauda ad Auto Motor und Sport – è solo leggermente meglio di Montecarlo”.

Parere condiviso da tanti piloti, tra cui Verstappen: “In Australia i sorpassi sono difficili ma in Cina dovrebbe funzionare molto meglio grazie ai lunghi rettilinei”.

Anche Bottas si è detto convinto di un netto miglioramento nella prossima gara: “Le vetture più larghe provocano un maggiore spostamento d’aria quindi, se il rettilineo è abbastanza lungo, dovrebbe essere più facile per noi avvicinarci prima del punto di frenata”.

Anche il direttore di gara Charlie Whiting ha provato a rasserenare gli animi irrequieti di tanti appassionati: “Abbiamo fatto una sola gara. Melbourne è da sempre problematico per i sorpassi e non era possibile estendere le zone DRS. Shanghai a Bahrain sono invece due piste con rettilinei più lunghi. Se ci saranno problemi anche li potremmo pensare di estendere ancora le zone DRS”.

Manuel Lai

F1 | Più sorpassi nel GP di Cina? Le speranze dei piloti
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati