F1 | Mercedes, Valtteri Bottas anonimo e doppiato: “E’ stata una lunga gara”

"Una gara di sopravvivenza, ma congratulazioni a Lewis, è stato il migliore" ha ammesso Bottas, quattordicesimo al traguardo

F1 | Mercedes, Valtteri Bottas anonimo e doppiato: “E’ stata una lunga gara”

Gara totalmente anonima e da cancellare quella di Valtteri Bottas: il finlandese è stato vittima di alcuni contatti al primo giro, dove ha perso diverse posizioni. Da li, ha annaspato fino al traguardo, arrivando doppiato dal compagno di squadra Lewis Hamilton, che con la stessa vettura vince la gara e il settimo titolo mondiale in carriera. Una gara che rappresenta quello che è l’epilogo di questa stagione, in cui Bottas ha provato a sfidare Lewis, ma senza successo. Hamilton dimostra ancora una volta la sua grandezza, conquista il settimo titolo, mentre Bottas cade nell’anonimato, quasi non pervenuto sul circuito dell’Intercity Istanbul Park.

E’ stata una lunga gara. Una lunga giornata – ha ammesso Valtteri – dal primo giro è andato tutto storto. Non so chi, ma qualcuno si è girato davanti a me in curva uno e ho cercato di schivarlo, ma mi sono girato anche io. Poi ho avuto un contatto in curva nove e la vettura non è stata più la stessa. Ho faticato a tenere la vettura, non riuscivo a stare in pista, anche con il volante, mancava un pezzo dell’ala anteriore. E’ stata una gara di sopravvivenza“.

Congratulazioni a Lewis. Si merita completamente questo titolo: è stato il migliore in assoluto quest’anno e il settimo titolo è un traguardo incredibile” ha concluso Bottas.

 

Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati