F1 | Mercedes, Lewis Hamilton: “Grato di aver ridotto il gap nelle ultime due gare”

Il campione del mondo vince la seconda gara consecutiva a Losail: "Questa sfida ci piace"

F1 | Mercedes, Lewis Hamilton: “Grato di aver ridotto il gap nelle ultime due gare”

Lewis Hamilton controlla, gestisce e vince in tranquillità il Gran Premio del Qatar. Gara prima di emozioni, per lui, che partenza a parte – dove Alonso ha provato a mettere le quattro ruote della sua Alpine davanti – è stata prettamente in solitaria. La Mercedes comanda in pista, ma segue nelle strategie, coprendo i pit-stop di Max Verstappen su entrambe le soste. L’olandese risale in fretta fino alla seconda posizione, ma non riesce mai davvero ad accorciare il gap per tentare un attacco sul campione del mondo. I due se le suonano un giro veloce dopo l’altro, col punto addizionale che finisce in casa Red Bull. Questo round va quindi a Lewis, che si porta a meno otto dal rivale in classifica.

E’ stato un anno pazzesco ed essere a questo punto della stagione ed è una bellissima sensazione conquistare due vittorie di seguito. E’ stata una gara abbastanza tranquilla la mia, anche un po’ solitaria di sicuro, ma ci servivano quei punti, il team ha fatto un grande lavoro – ha detto il campione del mondo – un grande grazie a tutti coloro che hanno lavorato in pista e in fabbrica, hanno svolto una grande lavoro. Sono davvero grato per questi punti ed è stupendo aver ridotto così tanto il gap nelle ultime due settimane. Abbiamo ancora del lavoro da fare, ma ci piace questa lotta e le sfide che comporta. E’ un gran peccato per Valtteri, che è stato costretto al ritiro, ma il ritmo era buono questo weekend e questo ci mette in una buona posizione per le prossime due gare. Daremo del nostro meglio“.

 

5/5 - (1 vote)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati